Riapre la 'Galleria Passo del Lupo': tunnel messo in sicurezza dopo la caduta dei calcinacci

Tempi di chiusura ridotti di circa una settimana. È situata lungo la Strada Statale 17 e collega Puglia, Campania e Molise

Galleria Passo del Lupo

Sarà riaperta al traffico domani, giovedì 4 aprile 2019, la galleria ‘Passo del Lupo’, situata lungo la strada statale 17/Var “Variante di Volturara”, interdetta al transito dal febbraio scorso a causa della caduta di alcuni calcinacci dalla volta del tunnel, lato Campobasso.

L’impegno profuso da Anas e dall’impresa esecutrice dei lavori – che hanno operato sia in orario diurno che notturno – ha permesso di dare un ulteriore impulso  alle lavorazioni, consentendo di ridurre i tempi di chiusura della galleria di circa una settimana.

L’intervento, che si è reso necessario a causa di una lesione emersa sul rivestimento della galleria,  ha comportato il rinforzo strutturale della volta del tunnel tramite l’installazione di centine metalliche – prodotte e calandrate ad hoc in ragione della sagoma irregolare della galleria – e la successiva posa di calcestruzzo cementizio (spritz-beton).

L’intervento, eseguito con il rito della Somma Urgenza, per un importo di oltre 200 mila euro, è stato finalizzato al ripristino della transitabilità dell’arteria. Il collegamento, infatti, risulta strategico in quanto particolarmente fruito dalla circolazione interregionale per gli spostamenti tra Puglia, Campania e Molise.

È già stato pianificato, infine, un intervento definitivo di manutenzione straordinaria dell’intero rivestimento della galleria, che attualmente è in fase progettuale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento