Trivelle: il consiglio Regionale approva la mozione per la reintroduzione del Piano delle Aree

Uno strumento di pianificazione che identifica le aree del territorio e del mare dove sono consentite le attività di prospezione, ricerca e coltivazione d'idrocarburi, prevedendo che a decidere siano anche le Regioni

“L’approvazione in Consiglio regionale della mozione per la reintroduzione del Piano delle Aree è un passo importante per la tutela del nostro mare. Abbiamo accolto l’appello del coordinamento nazionale No Triv per mettere un freno alla ricerca degli idrocarburi e per restituire centralità al ruolo delle Regioni che devono poter decidere in quali aree del territorio possano essere consentite le attività petrolifere”. Lo dichiarano gli otto consiglieri del M5S in seguito all’approvazione della mozione per la reintroduzione del Piano delle Aree nell’art. 38 dello Sblocca Italia. Si tratta di uno strumento di pianificazione in grado di identificare in quali aree del territorio e del mare possano essere consentite le attività di prospezione, ricerca e coltivazione d'idrocarburi, prevedendo che a decidere siano anche le Regioni insieme alle comunità interessate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La tutela del mare - proseguono i cinquestelle - deve essere un principio cardine per la politica regionale e auspichiamo che il prossimo Governo si confronti con le Regioni per definire il piano delle aree. Abbiamo passato la mozione ai consiglieri del M5S di tutte le regioni italiane e speriamo che tutte le Assemblee seguano l’esempio della Puglia. Adesso il presidente del Consiglio, Mario Loizzo, deve farsi promotore presso la “Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome” di una iniziativa di legge, condivisa con i Consigli regionali, da presentare al Parlamento per la reintroduzione del Piano delle Aree”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento