Treni pugliesi più sicuri: da gennaio forze dell'ordine a bordo

Dal 25 gli agenti firmatari dell’accordo potranno viaggiare a bordo dei treni regionali a condizioni particolarmente vantaggiose, informando della loro presenza a bordo il personale di Trenitalia

Venerdì 25 gennaio alle ore 11.00, nella sala “Di Jeso” della Presidenza regionale (Lungomare Nazario Sauro 31-33, I piano) sarà firmato – durante un incontro aperto alla stampa - un accordo finalizzato all’incremento della sicurezza a bordo treno nella Regione Puglia.

Per la Regione è previsto l’intervento dell’assessore  ai Trasporti, Giovanni Giannini e firmeranno l’accordo i rappresentanti di Trenitalia e dei rispettivi comandi di Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria e Guardia di Finanza.

Dal 25 infatti gli agenti delle Forze dell’Ordine firmatarie dell’accordo potranno viaggiare a bordo dei treni regionali a condizioni particolarmente vantaggiose, informando della loro presenza a bordo il personale di Trenitalia, al fine di aumentare la sicurezza dei mezzi e dei passeggeri.

I particolari dell’accordo, che prevede procedure innovative per la registrazione a bordo dei treni, saranno illustrati nel corso della conferenza stampa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento