Sicurezza in mare e sulle coste: firmato protocollo con il direttore marittimo di Puglia e Basilicata jonica

Il protocollo è finalizzato a incrementare le potenzialità operative e professionali messe in campo dalle Capitanerie di Porto pugliesi, con particolare riguardo all'operazione "Mare Sicuro"

“La sicurezza in mare e lungo le coste è un investimento che serve a tutti e protegge un patrimonio naturale di cui tutti dobbiamo sentire il dovere di conservare il valore”. Lo ha detto l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione, Raffaele Piemontese, che ha la delega sul demanio costiero e portuale, sottoscrivendo, stamattina, un protocollo d’intesa operativo con il Contrammiraglio Giuseppe Meli, Direttore Marittimo della Puglia e Basilicata jonica.

Il protocollo è finalizzato a incrementare le potenzialità operative e professionali messe in campo dalle Capitanerie di Porto pugliesi, con particolare riguardo all'operazione "Mare Sicuro" per garantire la salvaguardia dei bagnanti e dei diportisti nautici e il rispetto delle Ordinanze emanate in materia balneare dalla Regione Puglia e dalle stesse Autorità marittime, durante la stagione estiva.

"Con un investimento di 120 mila euro contribuiamo a potenziare i servizi da svolgere per i prossimi quattro mesi – spiega Piemontese – quando diventa particolarmente complesso e oneroso garantirne l'efficacia lungo i circa 900 chilometri di costa pugliese".

Considerata la maggiore presenza turistica, le sette Capitanerie di Porto dovranno implementare le attività finalizzate ad assicurare la vigilanza e la sicurezza in mare e lungo la costa, anche attraverso i mezzi nautici e terrestri nonché l’approvvigionamento di carburante, garantiti dal finanziamento della Regione Puglia.

Alla firma di stamattina, erano presenti anche il il Comandante in seconda della Capitaneria di Porto, Capitano di Vascello Fabrizio Ratto-Vacquer, il responsabile del Servizio Demanio e Ambiente della Direzione Marittima, Capitano di Fregata Alessandro Cortesi, il dirigente della Sezione Demanio e Patrimonio della Regione Puglia, Giovanni Vitofrancesco, e la dirigente del Servizio Demanio costiero e portuale della Regione Puglia, Costanza Moreo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento