Voilà le sedie JOB, 47 per i comuni costieri foggiani: così i diversamente abili potranno accedere alle spiagge libere

Due per Chieuti, Serracapriola, Cagnano Varano e Ischitella; una per San Nicandro Garganico e Vico, tre per Rodi Garganico, Monte Sant'Angelo, Zapponeta e Isole Tremiti, quattro per Peschici e Manfredonia, cinque per Mattinata e Lesina, sette per Vieste

Le sedie Job

"La Regione Puglia ha acquistato e distribuito 200 sedie JOB con cui i disabili potranno accedere alle spiagge libere gestite dalle amministrazioni locali. Il numero è proporzionato alla lunghezza delle coste di ciascun Comune costiero" lo hanno annunciato ieri l'assessore regionale al Bilancio e allo Sport Raffaele Piemontese e il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano

Due per Chieuti, Serracapriola, Cagnano Varano e Ischitella; una per San Nicandro Garganico e Vico, tre per Rodi Garganico, Monte Sant'Angelo, Zapponeta e Isole Tremiti, quattro per Peschici e Manfredonia, cinque per Mattinata e Lesina, sette per Vieste: 47 in tutto per i comuni foggiani

“Un altro impegno mantenuto! Un altro tassello di un mosaico chiamato “civiltà”. Il mare è un diritto di tutti. E da oggi in Puglia cadono le ultime barriere architettoniche”. Esprime piena soddisfazione anche il consigliere regionale Turco de 'La Puglia con Emiliano'. “Un acquisto reso possibile grazie a un mio preciso emendamento approvato nell’ultimo bilancio di previsione e che prevedeva l’impegno finanziario di 250mila euro. Un traguardo importantissimo che dedico alle donne e agli uomini che ogni giorno devono fare i conti non solo con gli ostacoli strutturali e sociali, ma soprattutto con un male chiamato indifferenza”.

Conclude Giuseppe Turco: “Ma ora voltiamo pagina: il mare è un diritto di tutti i pugliesi. La vera inclusione passa anche dalla possibilità di rendere accessibile una battigia, un tratto di mare. Sono convinto che i Comuni faranno tesoro di questa concreta e inclusiva opportunità. E non solo: dopo l'ok in I e III Commissione mi auguro che giunga al più presto all'attenzione e al voto del Consiglio regionale la mia proposta di legge che adegua le spiagge pugliese alla libera balneazione dei diversamente abili. Solo così avremo una Puglia al 100 per cento inclusiva!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento