La Puglia punta altri 20 milioni su Garanzia Giovani: "Necessari per il successo straordinario". Parte la fase due

Per portare a termine i progetti formativi fino al prossimo novembre si è reso indispensabile individuare ulteriori finanziamenti che la Regione ha attinto dal Patto per la Puglia e dal Por

È stata approvata nelle scorse ore una ulteriore copertura finanziaria di 20 milioni di euro per Garanzia Giovani. “Si tratta – precisa l’assessore alla Formazione, Istruzione e Lavoro, Sebastiano Leodi una variazione che si è resa necessaria per via dello straordinario successo ottenuto dai percorsi formativi messi a disposizione dei giovani dai 16 ai 29 anni”.

Garanzia Giovani, come è noto, è un Piano strategico per favorire l’occupazione giovanile e si rivolge a tutti quei ragazzi che non hanno un lavoro e non sono impegnati in percorsi scolastici o formativi. "I numeri di adesione e partecipazione ai corsi di formazione – spiega Sebastiano Leo - ci hanno reso soddisfatti della evidente qualità di scelta che abbiamo selezionato. Ma a questo punto per poter garantire di portare a termine i progetti formativi fino al prossimo novembre si è reso indispensabile individuare ulteriori finanziamenti, che abbiamo attinto in parte (per 11 milioni di euro) dal Patto per la Puglia Fsc 2014-2020, in parte (9milioni di euro) dall’Asse VII del Por Puglia 2014-2020”. Ma non è l’unica buona notizia. “L’impegno è già rivolto al futuro. Stiamo lavorando per attuare quanto prima la seconda fase del Programma di Garanzia Giovani”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento