rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Economia

La Regione stanzia altri due milioni per gli impianti sportivi comunali: "Garanzia diritto civico a fare sport"

Il bando è rivolto ai soli comuni che non abbiano già beneficiato di altri finanziamenti regionali negli anni scorsi e, quindi, né nel P.O. Sport 2017, né nel P.O. Sport 2019

La Regione Puglia stanzia 2 milioni di euro sugli impianti sportivi comunali, attivando una delle misure del Programma Operativo Sport 2021. 

“Includendo le azioni che abbiamo alle spalle, arriviamo a un investimento sulla rete degli impianti sportivi pugliesi che sfiora i 40 milioni di euro complessivi tra impianti pubblici e privati, privilegiando gli spazi di proprietà comunale il cui pieno e libero accesso garantisce quel vero e proprio diritto civico che siamo convinti siano lo sport e la pratica sportiva”, ha detto il vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese, nel commentare il nuovo avviso pubblicato stamattina sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia. 

Il bando è rivolto ai soli comuni che non abbiano già beneficiato di altri finanziamenti regionali negli anni scorsi e, quindi, né nel P.O. Sport 2017, né nel P.O. Sport 2019.

Domande e progetti devono essere inviati entro il 4 dicembre prossimo tassativasmente attraverso Posta Elettronica Certificata indirizzata a impiantisticasportpuglia@pec.rupar.puglia.it

È previsto un contributo di massimo 100 mila euro per la messa in sicurezza e la ristrutturazione, privilegiando interventi volti al recupero di impianti sportivi per garantirne la fruizione in sicurezza, soprattutto a seguito dell’emergenza COVID-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione stanzia altri due milioni per gli impianti sportivi comunali: "Garanzia diritto civico a fare sport"

FoggiaToday è in caricamento