Rc Auto, in Capitanata non è cambiato niente: prezzi dell'assicurazione alti nonostante il Coronavirus

Come spiega Adoc nel mese di maggio 2020 il premio medio RC auto calcolato in provincia di Foggia è stato di 826,09€. La variazione rispetto a 6 mesi fa (886,57€) è del -6,82%. Rispetto a Maggio 2019 (843,42€) la tariffa media fa segnare un -2,05%, il 64% in più rispetto alla media nazionale”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Rispetto al 2019, c’è stata un’evidente riduzione dei costi delle polizze RC auto in tutto il Paese. E, tuttavia, in Capitanata, nonostante il coronavirus, i costi rimangono ancora troppo elevati”. A dichiararlo ADOC Foggia. “In base a un monitoraggio effettuato dagli uffici di segreteria e dal personale del Servizio civile, nel mese di maggio 2020 il premio medio RC auto calcolato in provincia di Foggia è stato di 826,09€. La variazione rispetto a 6 mesi fa (886,57€) è del -6,82%. Rispetto a Maggio 2019 (843,42€) la tariffa media fa segnare un -2,05%. Nello stesso mese in Italia è stato rilevato un premio medio di 502,96€. La variazione rispetto a 6 mesi fa (550,21€) è del -8,59%. Rispetto a Maggio 2019 (546,86€) la tariffa media fa segnare un -8,03%”, afferma ADOC Foggia che, però, posiziona la lente d’ingrandimento sulla provincia di Foggia: “Se questo è il dato nazionale, il dato della Capitanata continua ad essere allarmante: il 64,24% in più in un momento in cui, a causa del lockdown e del coronavirus, tutti dovremmo fare uno sforzo per contenere i costi  per far ripartire il Paese”.    

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento