Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

Innovazione tecnologica, la rassegna stampa del Comune va online

Frattulino: "L'informatizzazione conviene in termini economici e ambientali". Dal 6 giugno sarà attiva la piattaforma. Passo importante dopo l'Urp, lo streaming del consiglio comunale e il servizio anagrafico

Il processo di informatizzazione e dematerializzazione intrapreso dal Comune di Foggia fa registrare un’altra importante novità. Da lunedì 6 giugno, infatti, sarà attiva la piattaforma di consultazione online della rassegna stampa giornaliera, fino a oggi distribuita esclusivamente in formato cartaceo.

A esclusivo uso interno, le 60 copie della rassegna stampa del Comune sono state fino a oggi realizzate su carta, procedimento questo che determinava un consumo quotidiano di 3 risme di carta, oltre quello di toner per stampanti e fotocopiatrici. Attraverso la digitalizzazione del formato, invece, oltre che ampliare il numero delle consultazioni, si otterranno importanti risultati in termini di risparmio economico e minore impatto ambientale.

La piattaforma di consultazione, raggiungibile per il personale autorizzato direttamente dalla rete intranet del Comune, è stata realizzata senza alcun costo aggiuntivo grazie alle professionalità interne dell’assessorato all’Innovazione Tecnologica. La rassegna stampa online si aggiunge così al servizio anagrafico informatizzato, all’URP telematico e alla diretta streaming dei Consigli Comunali, azioni queste che hanno fortemente caratterizzato l’attuale attività amministrativa.

E’ un risultato importante, che ci permette di fare un importante passo in avanti nel processo di innovazione della nostra amministrazione comunale – afferma l’assessore Nando Frattulino - L’informatizzazione dei servizi, a iniziare da quello anagrafico e informativo, per finire alla comunicazione interna e esterna, è un elemento importante del nostro programma amministrativo, perché attraverso queste pratiche è possibile realizzare nell’immediato una notevole riduzione dei costi di gestione dell’ente, una maggiore ottimizzazione dei servizi e una importante attività di sostenibilità ambientale. L’aver utilizzato esclusivamente risorse interne per la realizzazione di queste azioni, inoltre, è la dimostrazione della qualità professionale dei nostri dipendenti e tecnici, che stanno portando avanti con convinzione il processo di informatizzazione del Comune.”

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione tecnologica, la rassegna stampa del Comune va online

FoggiaToday è in caricamento