menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rapporto Economico 2011/2012

Rapporto Economico 2011/2012

Lavoro: nel 2011 in Capitanata l’occupazione è diminuita di 5mila unità

Rapporto Economico 2011/2012 presentato dall'Osservatorio della Camera di Commercio di Foggia. Le ore di Cig sono state 4,2 milioni, meno 14mila unità lavorative negli ultimi 10 anni

Nello scenario nazionale di crisi, la Capitanata continua a perdere posti di lavoro; inverte un ciclo di crescita della base produttiva e il saldo delle imprese diventa negativo; vede deteriorarsi ulteriormente il mercato locale del credito.

Condizioni che proiettano una pesante ombra su altri risultati in contro tendenza, che pure danno conto di un significativo miglioramento dell´interscambio con l´estero e dell´export, così come della crescita strutturale dell´industria ricettiva e dei flussi turistici. E´ il quadro di sintesi del Rapporto Economico 2011-2012 presentato dall´Osservatorio della Camera di Commercio di Foggia nell´ambito della 10^ Giornata nazionale dell´Economia di Unioncamere.

E i dati più drammatici sono quelli relativi al mercato del lavoro. Nel solo 2011 l´occupazione è diminuita di ben 5mila unità, circa 14mila negli ultimi dieci anni. Gli occupati sono 189mila, di questi il 30,5 è composto da donne (che però sono il 50% della forza lavoro); nel 2007 erano circa 196mila.

Preoccupa ancor più il dato della non forza lavoro: dei 362mila stimati, in età lavorativa sono 240mila. Tra di loro sicuramente la spessa zona grigia del sommerso, ma anche la grande platea di sfiduciati e scoraggiati che non lo cercano. Tra questi oltre il 66% è rappresentato da donne.

Conseguenza diretta è che si è modificata, negli anni, anche la composizione della popolazione in provincia di Foggia: nell´ultimo decennio si è assistito ad un impoverimento del tessuto sociale con un meno 42mila giovani tra i 20 e i 35 anni, dovuto soprattutto alla robusta ripresa di fenomeni migratori. Di contro aumenta in egual numero la popolazione anziana e diminuisce la natalità.

Quanto alla evoluzione settoriale dell´occupazione, la contrazione della domanda di lavoro ha interessato soprattutto il settore dei servizi e in più modesta entità agricoltura (500 posti in meno) ed edilizia (200). Mentre registra un incremento il settore dell´industria, con più 1.200 unità.

A delineare lo stato di crisi del sistema produttivo provinciale l´analisi della Cassa integrazione erogata nel 2011, che è diventata la prima forma di sostegno al lavoro in Capitanata. Le ore di Cig sono state 4,2 milioni (erano 3,8 nel 2010) di cui 1,3 milioni di ordinaria (la metà dell´anno precedente) e 1,2 di straordinaria, mentre sono state 1,74 milioni le ore di ammortizzatori sociali in deroga erogati.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento