Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia Camporeale

"Ritiriamo pane e pizza invenduti da distribuire ai poveri"

L'iniziativa per attuare sul territorio la Legge 166 contro lo spreco alimentare a favore della povertà

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L'associazione di promozione sociale Bethel Italia, con filiale a Foggia, volendo attuare sul territorio la Legge 166 contro lo spreco alimentare a favore della povertà della nostra città, ha attivato un nuovo servizio.

"E' stato intrapreso il servizio di ritiro di pane e pizza - dice il presidente dell'APS Bethel Italia, Vanni Bondesan - da alcune pizzerie e panifici di Foggia. Il Terzo Millennio di Foggia, ha iniziato con noi questa collaborazione donandoci ogni sera tutto il pane e la pizza che restano invenduti".

"Immediatamente quanto ricevuto viene ritirato e distribuito sul territorio. Abbiamo individuato delle aree che stiamo già servendo da lunedi 30 gennaio. Rivolgiamo l'invito a collaborare ad altri panificatori e pizzerie della città che desiderano aderire all'iniziativa, affinchè non vengano buttati nell'immondizia gli alimenti che producono ma possano essere fonte di vita e di sostegno per quanti ne hanno bisogno".

Infotel 3292196653.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ritiriamo pane e pizza invenduti da distribuire ai poveri"

FoggiaToday è in caricamento