Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

Scatta la Raccolta Differenziata, dopo le attività commerciali tocca alle abitazioni

Franco Landella, Francesco Morese, Gianfranco Grandaliano e Antonio Di Biase domani presenteranno il progetto della Raccolta Differenziata a Foggia

A poco meno di un anno da quando l’assessore Morese annunciò per la prima volta l’avvio della raccolta differenziata “di prossimità” – “dovrebbe cominciare materialmente entro la fine dell’anno, anche per ciò che riguarda la necessaria ed opportuna campagna di comunicazione che dovrà essere” disse il 28 ottobre 2014 – venerdì 11 settembre presso la Sala Rosa del palazzetto dell’arte in via Galliani verrà presentato il progetto sulla raccolta differenziata, a cui parteciperanno il sindaco Landella, il presidente di AMIU Puglia SpA, Gianfranco Grandaliano, il direttore generale dell’azienda, Antonio Di Biase, e appunto l’assessore Morese.

Alleggerimento della pressione fiscale e miglioramento della qualità della vita due degli obiettivi che l’amministrazione comunale si era prefissa di raggiungere, a partire dallo slogan ‘L’ambiente pulito ripaga” lanciato il 15 giugno scorso in occasione del primo step della RD che coinvolgeva mercati rionali, rivendite alimentari, ambulanti, ristoratori e attività che producono rifiuti umidi. In tutto 500. Altro passo d’avvicinamento alla raccolta differenziata fu l’acquisizione, il 17 agosto scorso, di 6 compattatori, 3 autocarri a vasca e un autocarro per gli ingombranti, tutti di marca Mercedes

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta la Raccolta Differenziata, dopo le attività commerciali tocca alle abitazioni

FoggiaToday è in caricamento