Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

'Gest' va a gonfie vele: dalla Capitanata 150 quintali di ottimo cotone per produzioni esclusive 'Made in Italy'

È partita, nelle campagne di San Severo, la raccolta di cotone dell'unica coltivazione presente in Italia. Quello che è partito come un esperimento si sta rivelando un vero e proprio successo

 

Un raccolto che sta fruttando più di quel che si sperava, nella piantagione che la Gest ha collocato nelle campagne tra San Severo e Rignano Garganico. Si stima che, a fine raccolto, la resa sarà di circa 150 quintali di ottimo cotone.

Quello che è partito come un esperimento si sta rivelando un vero e proprio successo. La settimana scorsa Michele Steduto e Pietro Gentile, i titolari della Gest di San Giovanni Rotondo, hanno incontrato diversi industriali che si sono mostrati interessati al prodotto Made in Capitanata. Quando tutto il cotone sarà raccolto, il cotone verrà lavorato e preparato per essere utilizzato per la produzione di maglie e camicie. Il tutto previsto entro la fine dell'anno.

Si punta ad una espansione fino a 30 ettari, fino ad arrivare a coltivare 500 ettari, coinvolgendo altri agricoltori facendo si che si crei un nuovo mercato che affianchi o sostituisca quello del pomodoro e del grano, fortemente inflazionati degli ultimi anni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento