Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Zapponeta

Ripuliscono tratto di spiaggia sul litorale di Zapponeta: è lo ‘Sciopero al rovescio’

Si tratta di “giornate extra lavorative contro il degrado, per migliorare la vivibilità e la qualità dei nostri territori, per richiamare le nostre istituzioni a misure a sostegno del lavoro”

Si chiama ‘Sciopero al rovescio’ ed è l’iniziativa messa in campo dalla Cgil di Foggia che andrà avanti fino al mese di novembre. Si tratta di “giornate extra lavorative contro il degrado, per migliorare la vivibilità e la qualità dei nostri territori, per richiamare le nostre istituzioni a misure a sostegno del lavoro”.

La campagna di sensibilizzazione è cominciata questa mattina sulla spiaggia libera del litorale di Zapponeta, dove una delegazione di lavoratori e dirigenti di Flai, Filcams e Fillea di Foggia, guidati dalla segreteria generale della Cgil provinciale, Filomena Trizio, ha provveduto alla pulizia di un tratto di spiaggia.

La Regione Puglia, su richiesta del sindacato, ha stanziato da molti mesi risorse per consentire l'impiego di disoccupati in cantieri di cittadinanza per svolgere lavori utili per la collettività. “Ciononostante – fanno sapere – i comuni interessati, più volte sollecitati dal sindacato, non hanno mai attivato un cantiere per la pulizia delle spiagge”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripuliscono tratto di spiaggia sul litorale di Zapponeta: è lo ‘Sciopero al rovescio’

FoggiaToday è in caricamento