rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Economia Mattinata

Puglia Bike Destination: entra nel vivo il patto di Mattinata: "Fondamentale valorizzare i nostri territori"

Incontro operativo odierno tra gli 80 sindaci aderenti all’iniziativa “Pedalare per viaggiare”, per la valorizzazione cicloturistica della Puglia

Entra nel vivo l’attività del Protocollo di Intesa Pedalare per viaggiare - patto di Mattinata, l’iniziativa a cui aderiscono circa 80 Comuni pugliesi, che pone al centro il sistema della Bike Economy, con l’obiettivo di lanciare la Puglia a divenire una delle regioni più attrattive per il turismo sportivo e in particolare per il cicloturismo. Presenti, oltre ai sindaci firmatari dell’intesa, il delegato Anci Puglia alla mobilità sostenibile Tommaso Depalma, il delegato Anci Puglia al turismo Michele Longo e i vicepresidenti Ettore Caroppo e Massimo Colia.

Nel corso dell’incontro, sono state condivise, informazioni e indicazioni utili ad avviare da subito l’operatività del patto di Mattinata, attraverso la creazione di un soggetto giuridico in grado di interagire con istituzioni e stakeholders dei territori, per intercettare finanziamenti e opportunità legati alla bike economy e al cicloturismo.

“Questo di oggi – ha dichiarato Tommaso Depalma, delegato Anci Puglia alla mobilità sostenibile - è un incontro operativo per condividere indicazioni utili a conferire piena operatività al patto di Mattinata. Fondamentale condividere, in maniere pratica e concreta sui territori, buone prassi e strategie per arrivare all’obiettivo di offrire prodotti e servizi in grado di attivare e stimolare il flusso di turisti legato al mercato della bike economy". 

Per Michele Longo, delegato Anci Puglia al turismo: “E fondamentale valorizzare i nostri meravigliosi territori, attivare iniziative sinergiche come il Patto di Mattinata che ci consentono di mostrarci al mondo anche come location di importanti eventi sportivi. La fruizione turistico-sportiva della Puglia può avere un impatto determinante per le nostre economie, consentendo di destagionalizzare il turismo e di diversificarne l’offerta. Un ringraziamento a tutti i sindaci coinvolti e al loro impegno; bisogna fare sistema, migliorare la rete dei servizi e le infrastrutture. La bike economy può essere il volano delle economie locali e il futuro del nostro turismo",.

“Importante lavorare con passione per promuovere i territori, – ha dichiarato il vicepresidente Anci Puglia Ettore Caroppo - questa del cicloturismo è una opportunità unica per rilanciare l’attrattività della Puglia, valorizzandone la fruibilità turistico-sportiva. Ringrazio i Comuni che hanno aderito al Patto di Mattinata, confidando nelle grandi potenzialità della bike economy, anche come modello di sviluppo economico alternativo sostenibile". 

“L’iniziativa consente di valorizzare anche Comuni e territori dell’entroterra e di cogliere le opportunità fornite dalla bike economy. - Ha detto Massimo Colia vicepresidente Anci Puglia - Lo sport diventa elemento di promozione turistica, una occasione importante di sviluppo delle nostre realtà, per rilanciare le economie locali, soprattutto dopo la recessione da pandemia". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia Bike Destination: entra nel vivo il patto di Mattinata: "Fondamentale valorizzare i nostri territori"

FoggiaToday è in caricamento