CRI e UIM collaborano per una migliore gestione dei Fondi Strutturali Europei

Firmato il protocollo d’intesa sulla base di un comune interesse volto allo sviluppo e alla promozione della comunità locale

Immagine di repertorio

Il comitato di Foggia della Croce Rossa Italiana e la UIM provinciale, lo scorso 1 marzo hanno siglato il protocollo d'Intesa per i Fondi Strutturali Europei 2014-2020. Sulla base di un comune interesse volto allo sviluppo e alla promozione della comunità locale nell'ambito di una vocazione europea e internazionale, e rispondendo al richiamo - emerso dalla conferenza delle Regioni e delle Province Autonome - di un impegno pubblico concreto, coordinato e convergente per la realizzazione di investimenti consolidanti le risorse territoriali, si è dato l'avvio a una collaborazione finalizzata alla migliore gestione dei Fondi Strutturali Europei, in virtù del principio di partenariato previsto dalle disposizioni comunitarie.


Le due associazioni, rappresentate dalle persone di Raffaele Pio Di Sabato (presidente CRI Foggia) e Giacinto Luca Maggio (presidente Provinciale UIM) firmatari del documento, si sono, dunque, impegnate a mettere a disposizione reciprocamente competenze, risorse e professionalità per favorire l'attivazione e la partecipazione diretta della comunità locale al soddisfacimento dei bisogni pubblici e l'utilizzo completo delle risorse finanziare disponibili per le politiche di sviluppo locale, e promuovere l'informazione delle opportunità offerte dall'UE e le attività di studio, ricerca e formazione relativamente al tema dell'Europa e dei fondi comunitari, integrando gli interventi in campo di programmazione europea con le corrispondenti azioni e risorse del documento di Programmazione Economica Finanziaria Regionale per il periodo 2014-2020 e assicurando la massima trasparenza e accountability rispetto all'impiego delle risorse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


La collaborazione permetterà alla CRI foggiana di accedere più facilmente ai vari bandi di gara pubblicati dalle pubbliche amministrazioni. In attuazione al partenariato, il comitato locale parteciperà, già dal mese corrente, all’edizione 2016 del concorso 'Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark Onlus, patrocinato dalla Regione Puglia e dall’assessorato al Welfare, finalizzato al sostegno di progetti che rientrano nell’ambito dell’assistenza, della sanità dell’ambiente e della cultura. L'intesa sarà valida sino al completamento della Programmazione Europea 2014-2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento