Domenica, 26 Settembre 2021
Economia

Furgoni in piazza contro la chiusura dei mercati. Ambulanti pugliesi sul piede di guerra: "Vogliamo lavorare"

Decine di furgoni hanno raggiunto la piazza, qualcuno anche dalla provincia di Foggia. Verrà presentato un documento sulla riapertura dei mercati di tutti i settori

"Vogliamo lavorare, basta umiliazioni". Dalle 8 di questa mattina è in corso in alcune città della Puglia 'Il martedì degli ambulanti'. Sede centrale della protesta 'Largo Torneo' ad Andria.

Decine di furgoni hanno raggiunto la piazza, gli ambulanti sono scesi in strada anche a Foggia (video protesta).

Gli ambulanti protestano contro il Governo, che a loro dire ostacolerebbe le riaperture dei mercati, ma anche contro le istituzioni locali "che hanno completamente ignorato e dimenticato un'intera categoria che fa registrare 16mila imprese attive in Puglia"

Il coordinatore nazionale dell’associazione di rappresentanza, 'Casa Ambulanti', il signor Savino Montaruli: "Quella di oggi è una giornata storica che consegneremo al lungo cammino degli ambulanti a difesa del proprio diritto al lavoro. Una categoria vessata e umiliata dalle politiche scellerate di chi ha voluto farne il capro espiatorio del contagio".

Verrà presentato un documento sulla riapertura dei mercati di tutti i settori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgoni in piazza contro la chiusura dei mercati. Ambulanti pugliesi sul piede di guerra: "Vogliamo lavorare"

FoggiaToday è in caricamento