menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

614mila euro dalla Regione per i dipendenti di Promodaunia: scongiurati i licenziamenti

Elio Dota: "Abbiamo "ossigeno" fino al gennaio 2018 ma non dobbiamo di certo attendere il 31/12/2017 per conseguire l'altro risultato, quello che ci interessa maggiormente"

"Possiamo dire di aver messo in sicurezza i 29 dipendenti Promodaunia. E questo grazie al senso di responsabilità dei lavoratori, dei sindacati, della Regione della Provincia e della società partecipata". Questo il responso di Elio Dota, segretario generale Uiltucs, di concerto con le segreterie generali di Filcams e Fisascat, al termine dell'ultimo confronto con i vertici di "Promodaunia", la società partecipata "in house" che gestisce i tre musei provinciali di Storia Naturale, Interattivo delle Scienze e del Territorio, l'Osservatorio del turismo e l'Infopoint di Capitanata.

"Grazie ai fondi pari a complessivi 614mila euro messi a disposizione dalla Regione Puglia, abbiamo scongiurato i licenziamenti dei 29 dipendenti part-time. Abbiamo "ossigeno" fino al gennaio 2018 ma non dobbiamo di certo attendere il 31/12/2017 per conseguire l'altro risultato, quello che ci interessa maggiormente", spiega Dota.

Lo step successivo è la sottoscrizione della convenzione. "C'è una bozza in discussione in base alla quale la Regione si accollerà le spese di gestione delle strutture e la Provincia i costi del personale. È il tassello fondamentale per chiudere la questione e, fino a che non sarà conseguito, non possiamo permetterci di dormire sugli allori. Incalzeremo Regione, Provincia e Promodaunia affinché stringano i tempi", concludono le segreterie generali di Uiltucs, Fisascat e Filcams.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento