Progetto mano per mano: presentazione dei bandi della Regione Puglia

Partirà venerdì 1 febbraio, alle 18, nel salone teatro dell'Asilo Trotta di San Severo, il ciclo di incontri sui bandi regionali per lo sviluppo del territorio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Agevolazioni, prestiti, finanziamenti: occasioni spesso sprecate e fondi persi a causa della mancanza di un'adeguata conoscenza delle opportunità offerte dai bandi pubblicati dalla Regione Puglia. Nell'ambito del Progetto Mano per Mano, gestito dal Consorzio di Cooperative Sociali Aranea e finanziato dalla Regione Puglia, parte un ciclo di incontri con la finalità di informare sugli strumenti di intervento disponibili per lo sviluppo del territorio.

Venerdì 1 febbraio, alle 18, il teatro dell'Asilo Matteo Trotta di San Severo (Corso Gramsci, 78) ospiterà il primo incontro con la cittadinanza per illustrare i bandi in tema di commercio, piccoli sussidi, microcredito, start up imprese e inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

Parteciperà Elena Gentile, assessore regionale al Welfare. Introduce i lavori Antonio de Maso, direttore regionale dell'agenzia di formazione Smile Puglia. La presentazione dei bandi è affidata a Michele Gravina, direttore Area Sud della Banca Popolare Etica.

Il soggetto attuatore del progetto Mano per Mano, presieduto da Vincenzo Pacentra, in collaborazione con l'Istituto Educativo Asilo Trotta, ha già attivato laboratori di teatro, giornalismo, cineforum, incontri riservati con esperti e un numero di telefono dedicato, destinati a diversamente abili, minori e famiglie, e fornisce gratuitamente, attraverso una casella di posta elettronica (consulentimanopermano@consorzioaranea.it) consulenza giuridica, fiscale, psicologica, educativa, sociale e sanitaria destinata ai genitori di minori, diversamente abili, soggetti non autosufficienti e svantaggiati.

L'obiettivo del ciclo di incontri, che proseguiranno nei prossimi mesi, è accompagnare addetti ai lavori e non nella partecipazione ai bandi regionali, destinati anche al mondo del no profit. Particolare attenzione sarà riservata alla Sovvenzione Globale - Piccoli Sussidi - per sostenere interventi infrastrutturali, sociali e di rivitalizzazione economica in grado di accrescere lo sviluppo del Terzo Settore e favorire il conseguimento di una crescita integrata e sostenibile del territorio.

Focus anche sul bando "Interventi a favore delle Pmi nel settore del commercio": un'opportunità per i commercianti che potranno migliorare la propria attività oppure essere agevolati nell'apertura di un nuovo esercizio.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento