Princes, siglato accordo importante a Liverpool: “Risvolti positivi sullo stabilimento di Foggia”

Siglato l'accordo per l'istituzione del Comitato Aziendale Europeo (CAE) del gruppo.

L'accordo sigliato a Liverpool

L'Organo Speciale di Negoziazione dei rappresentanti dei Lavoratori Princes, di cui fa parte tra gli altri Antonio Castriotta, Segretario generale UILA-UIL di Foggia, ha firmato questa mattina a Liverpool, presso la sede centrale Princes, l'Accordo per l'istituzione del Comitato Aziendale Europeo (CAE) del gruppo. “I Comitati Aziendali Europei - spiega Castriotta - riuniscono le lavoratrici e i lavoratori di tutti gli stabilimenti del gruppo in Europa e condividono  temi e problematiche di interesse transazionale.

Per Princes le nazioni interessate saranno così rappresentate nel CAE: Italia (3 componenti), Polonia (1), Paesi Bassi (1), Francia (1), Regno Unito (9). Tra gli elementi dell’accordo odierno va rimarcato l'impegno di dirigenza Princes e rappresentanti dei lavoratori nel considerare un appropriato dialogo tra le parti elemento fondamentale per garantire sviluppo a lungo termine in un ambiente internazionale altamente competitivo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Inoltre - aggiunge il segretario UILA - le parti convengono di attuare un’adeguata procedura di comunicazione inerente le sfide e le opportunità che influiscono direttamente sulla attività del gruppo Princes a livello panaeuropeo”. “L'Accordo non era affatto scontato in un paese dove il legislatore ha solo normato lo sciopero, ma non ha previsto il diritto di sciopero e per l'intervenuta Brexit. Importante è, a questo proposito, aver garantito anche per il futuro la presenza nel CAE dei lavoratori del Regno Unito inserendo nell'accordo l'elenco dei paesi partecipanti. C'e' soddisfazione in quanto, anche con l'abile e attenta regia esterna dei segretari nazionali UILA, Pietro Pellegrini e Gabriele De Gasperis, tutti gli obiettivi prefissati tre anni fa, quando si insediò l'Organo Speciale di Negoziazione, sono stati raggiunti. Siamo riusciti tutti insieme a scrivere una pagina importante di concertazione e sviluppo che avrà positivi risvolti su tutto il gruppo Princes, compresi gli stabilimenti di Foggia ed Angri”, conclude Castriotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento