I "ragazzi brillanti" dell'Università di Foggia: si laureano i primi esperti in scienze giuridiche della sicurezza. "Vederli ci riempie di commozione"

Oggi le prime lauree in Scienze giuridiche della Sicurezza. Otto studenti hanno conseguito il titolo con ottime votazioni (da 106 a 110 e lode). “Ragazzi brillanti”, ha commentato la direttrice del Dipartimento, Donatella Curtotti. "Vedere gli studenti diventare esperti nelle materie del futuro ci riempie di commozione”

L’Università di Foggia festeggia i primi laureati in Scienze giuridiche della sicurezza, corso di laurea magistrale unico in Italia, afferente al dipartimento di Giurisprudenza.

Questa mattina, nell’aula 1 del Dipartimento, otto studentesse e studenti hanno conseguito il titolo con ottime votazioni (da 106 a 110 e lode, in un caso con il plauso della commissione). “Ragazzi brillanti”, ha commentato la direttrice del Dipartimento, Donatella Curtotti, “che hanno concluso ottimamente il loro percorso. Vedere nascere e fiorire un corso di laurea, e vedere gli studenti oggi laureati diventare esperti nelle materie del futuro ci riempie di commozione” ha spiegato al momento della proclamazione.

“Oggi è un giorno di grande soddisfazione per tutto il Dipartimento”, aggiunge il professore Gabriele Fattore, presidente del corso di studi. “Oggi portiamo alla laurea i primissimi candidati professionisti a questo nuovo settore del mercato del lavoro, che hanno scelto il primo corso di laurea italiano su questo tema”. Ovvero “il diritto alla sicurezza e tutte le sue connessioni che sono oggi al centro dell’agenda internazionale”.

Competenze specifiche particolarmente richieste nell’attuale mercato del lavoro. Tra i neo-dottori, infatti, due studentesse che hanno avuto già modo di misurarsi sul campo ancor prima di aver conseguire il titolo accademico. A ricevere l’alloro, oggi, anche un pilota dell’aeronautica militare che ha scelto di specializzarsi e focalizzare la propria preparazione giuridica sul tema della sicurezza.

“L’Università ha preparato gli studenti con simulazioni pratiche in aula, sia nella parte giuridica che tecnica rispetto alle nuove tecnologie oggi in uso”, ha spiegato il professore Stefano Aterno, che ha seguito gli aspetti pratici e laboratoriali. “Gli studenti hanno quindi potuto studiare, conoscere e comprendere, di questi strumenti, sia i vantaggi che le criticità, come la vulnerabilità per la possibilità di attacchi informatici esterni e la delicatezza in materia del trattamento dei dati personali” | IL VIDEO.

Le interviste ai professori Gabriele Fattori e Stefano Aterno.

Le testimonianze delle laureate Francesca Giordano e Simona Schena 

Copyright 2021 Citynews

Si parla di

Video popolari

I "ragazzi brillanti" dell'Università di Foggia: si laureano i primi esperti in scienze giuridiche della sicurezza. "Vederli ci riempie di commozione"

FoggiaToday è in caricamento