Potito Belgioioso è il nuovo commissario della Fiera di Foggia

Continua dunque la gestione commissariale dell’ente di Corso del Mezzogiorno . Dirigente della Provincia di Foggia in pensione, sostituisce Giovanni Vitofrancesco.

Potito Belgioioso (Foto dal profilo FB)

La nomina, in cottura da qualche tempo, è stata notificata ieri, probabilmente in concomitanza con la visita del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a Foggia, all’assemblea generale di Confagricoltura alla quale ha preso parte anche il ministro Maurizio Martina.

Potito Belgioioso, già dirigente della Provincia di Foggia, oggi in pensione, è il nuovo commissario della Fiera di Foggia. Sostituisce Giovanni Vitofrancesco. Dato in quota Leonardo Di Gioia, l’assessore regionale all’Agricoltura, sul suo nome pare sia confluito il benestare anche del secondo rappresentante foggiano dell’esecutivo regionale, Raffaele Piemontese.

Continua dunque la gestione commissariale dell’ente di Corso del Mezzogiorno, alle prese con una serie di problemi di difficile risoluzione che piomberanno sin da subito sulla scrivania dell’ingegnere. Dalla datata crisi di liquidità che non consente neanche l’erogazione regolare degli stipendi dei dipendenti, alla crisi di mercato, ad un processo di privatizzazione ancora tutto da definire, fino al contributo regionale, ancora al palo per l’annualità in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento