Porta la sporta: premiati tre istituti foggiani e un’associazione

Mongelli: "La città è orgogliosa di voi, che ne rappresentate la parte migliore". Targhe alla scuola elementare Giacomo Leopardi, Scuola Media inferiore Pio XII e Liceo Classico Lanza

L’intera città è oggi orgogliosa di voi, che ancora una volta dimostrate con i fatti di esserne la parte migliore”. Il sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, ha rivolto queste parole ai ragazzi che hanno partecipato nella mattinata alla manifestazione conclusiva dell’iniziativa “Porta la sporta”, svoltasi nell’Aula Consiliare di Palazzo di Città. Presenti, oltre al primo cittadino e agli studenti di alcune scuole foggiane, anche gli assessori Lucia Lambresa, Pasquale Russo e Matteo Morlino e i rappresentanti dell’Associazione Ricreativa Diversamente Abili e delle associazioni dei consumatori.

Sono stati in tutto 13 gli istituti che hanno ricevuto l’attestato di partecipazione, a 3 di loro – un istituto elementare, una media inferiore e una media superiore – è stata conferita una targa per essersi contraddistinti nella raccolta di buste di plastica e ombrelli usati. “Il vostro impegno – ha detto il sindaco rivolgendosi agli studenti – è la dimostrazione del bene reale che esprimete per questa città. Se il valore reale degli oggetti raccolti è minimo, quello simbolico è enorme. Perché collaborare per ridurre gli sprechi e la produzione di rifiuti è un gesto nobile e doveroso per ogni cittadino che voglia salvaguardare l’ambiente e rendere più vivibile la propria città. A voi va il nostro applauso e quello di tutta Foggia, che non può che essere orgogliosa di quella che a giusto titolo dimostra di essere la parte migliore di essa”.

Le scuole premiate con una targa sono state la scuola elementare “G. Leopardi”, la scuola media inferiore “Pio XII” e il liceo classico “Lanza”. Premiata anche l’Associazione Ricreativa Diversamente Abili che ha curato la realizzazione delle sporte ricavate dal tessuto degli ombrelli usati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento