Polidream-assoutenti e Ondaradio Vieste sempre "Dalla parte del consumatore"

Rubrica settimanale del mercoledì e del sabato (in replica) curata dalla Polidream-Assoutenti FG e dal responsabile del suo sportello legale l' AVV. Ida Carta.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Continua l'appuntamento settimanale della associazione consumatori Polidream-Assoutenti Foggia con l'emittente radiofonica OndaRadio di Vieste sul Gargano. La rubrica "Dalla parte del Consumatore"è nata dalla felice intuizione del Direttore Responsabile della radio garganica, Ninì Delli Santi, che ha sondato varie proposte di collaborazione con le associazioni di categoria, scegliendo infine la Polidream-Assoutenti Foggia.

Magari la nostra preparazione, determinazione, freschezza e assoluta imparzialità hanno giocato un ruolo importante nella scelta. L'appuntamento con i problemi e, soprattutto, le soluzioni del mondo dei consumatori va in onda il mercoledì intorno alle 9:20 ed in replica il sabato alle 12:25. Si può ascoltare sulle classiche frequenze di OndaRadio, che su tutto il gargano, sono in modulazione di frequenza fm 107,200 - 100,900 mhz e, dettaglio che la rende "nazionale", anche in streaming sul sito www.ondaradio.info, quindi tutti possono ascoltarla. Negli appuntamenti precedenti si è parlato di Equitalia e di come difendersi, di compagnie telefoniche e di pubblicità ingannevole, mentre nel prossimo incontro del 18 luglio "Dalla parte del Consumatore" affronterà un tema molto "caldo", ossia il rapporto consumatore-vacanza che non sempre risulta idilliaco. Anzi. Con lo sportello di Polidream-Assoutenti Foggia dedicato al turismo, il SALVA-TURISTA, l'associazione ed il suo responsabile l'Avv. Ida Carta, daranno molti utili consigli per tutelarsi e richiedere risarcimenti per vacanza rovinata. Se il mezzo di trasporto scelto per raggiungere le dorate spiagge, sia che si tratti di aereo, nave o treno, fa ritardo, o smarrisce i vostri bagagli o li danneggia o li recapita in ritardo, avete diritto a congrui risarcimenti per la cosiddetta "vacanza rovinata". Se il villaggio vacanze scelto in agenzia o sul depliant non è da sogno, ma piuttosto da incubo? Che si fa? recenti sentenze di cassazione hanno condannato i tour operator al risarcimento anche, addirittura, se il mare non è come ci si aspettava. Emblematico il caso della coppia che, arrivata a destinazione sull'isola di Creta,constatava con rammarico che nel mare galleggiavano olii combustibili e la balneazione era resa problematica da numerose barche all'ancora. Il Giudice ha risarcito la coppia, segnando un punto importantissimo a favore dei consumatori e contro la Lobby dei Tour Operator.

O ancora, il caso della bambina di 4 anni persa di vista dal miniclub al quale i genitori l'avevano affidata. Condanna e risarcimento per i genitori.Quindi anche i servizi, denominati "accessori", fanno parte integrante del pacchetto turistico, diventando oggetto di indennizzo per vacanza rovinata. Vi rimandiamo all'ascolto della puntata "Dalla parte del Consumatore" su OndaRadio e su www.ondaradio.info per tutte le altre notizie. Vi ricordiamo che la Polidream-Assoutenti Foggia riceve in C.so Roma 204/A e risponde al numero telefonico, in orari ufficio, 0881335194. Inoltre abbiamo un blog aggiornato su quale troverete molte info utili per tutti i consumatori e dove, nella sezione "rispondiamo on-line" potrete porre domande, questioni, dubbi sulla vostra situazione.Il Blog è www.assoutentifoggia.com Risponderemo a tutti. Associati e non. Siamo anche su Twitter con assoutenti Foggia. Potremo "cinguettare" di molti temi legati al consumo ed altro ancora.

 

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento