Guerra sui rifiuti a San Severo. Miglio: "Aro Fg non può sostituirsi al Consiglio comunale"

Pietra dello scandalo è approvazione del regolamento di assimilazione dei rifiuti speciali non pericolosi ai rifiuti urbani e la relativa Carta dei Servizi

Immagine di repertorio

L’Amministrazione comunale di San Severo non ci sta: il commissario ad Acta dell'Aro Fg non può sostituirsi al Consiglio comunale per approvare il regolamento di assimilazione dei rifiuti speciali non pericolosi ai rifiuti urbani e la relativa Carta dei Servizi.

“Il Consiglio comunale – spiega Francesco Miglio – è sovrano ed ha tutto il diritto di dare il giusto contributo che gli assegna la legge sia di indirizzo che di controllo. Nei giorni scorsi lo stesso commissario aveva giudicato in una nota inviata al Comune superflua la deliberazione del Consiglio, salvo poi sostituirsi allo stesso”.

Da Palazzo di Città replicano anche alle critiche dell'opposizione rispedendole al mittente. “Il Comune di San Severo – continua l'assessore all'Igiene Pubblica, Lino Albanese – non è stato commissariato come qualcuno impropriamente asserisce. Il Comune fa parte di diritto dell'Aro Fg4 e il commissario ad Acta ha solo provveduto ad approvare il regolamento e la carta dei servizi”. Secondo l'Amministrazione comunale infine strumentali sarebbero le critiche mosse per la gestione del servizio in città.

“I soggetti delegittimati della città – conclude l'assessore Albanese – farebbero bene a stare in silenzio e a ritirarsi in esilio, dato che gli stessi cittadini con il voto delle scorse amministrative hanno decretato di non gradire la loro presenza. In questi anni i risultati della raccolta differenziata non hanno consentito di diminuire le tasse ai cittadini proprio a causa di come è strutturato il servizio. Una situazione a cui l'Amministrazione Comunale sta cercando di porre rimedio a beneficio dei cittadini, infatti a luglio la raccolta differenziata era pari a circa il 37%, mentre a dicembre abbiamo registrato circa il 56%”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento