rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Economia San Severo

A San Severo 19mila euro per due alberi di Natale sintetici. Miglio: "Spesa congrua"

Già prima dell'installazione dei due abeti artificiali la spesa aveva destato un certo scalpore. Ora saranno allestite anche le luminarie costate circa 95mila euro

Le polemiche erano già nell'aria natalizia, e non hanno tardato a divampare appena le prime lucine si sono accese. Non è ancora arrivato l'8 dicembre, quando tradizionalmente le città si illuminano, ma a San Severo due alberi di Natale hanno già agitato l'opinione pubblica, o meglio, è il loro costo a destare un certo scalpore.

Il Comune ha speso 19.154 euro per noleggio e installazione. Nel dettaglio, come riportato in una determina dirigenziale, la numero 772 del 12 novembre 2021, un albero sintetico da 8 metri con microluci effetto caldo-freddo nel piazzale antistante il teatro comunale è costato 8.600 euro più Iva, e l'altro, alto 6 metri, in piazza Municipio, costa 5.600 euro oltre Iva. Le 20 stelle illuminate da 30 centimetri con cui sono stati addobbati costano 1.500 euro oltre Iva. A occuparsi degli allestimenti è la ditta Mariano Light con sede a Corigliano d’Otranto (Lecce).

Nazario Tricarico, ex candidato sindaco e agguerrito oppositore dell'amministrazione in carica, lo ha definito un "avvilente e vergognoso sperpero di denaro pubblico". I Verdi di San Severo parlano di due "bei plasticoni sintetici con le sembianze di albero", e avrebbero preferito di gran lunga che quei soldi venissero spesi per regalare agli studenti una borraccia in alluminio.

"Non riesco a comprendere il senso di una polemica che mi sembra stantia e pretestuosa - afferma il sindaco Francesco Miglio - Mi dovrebbero spiegare come mai fino a dieci giorni fa si decantavano le luminarie di Manfredonia che costano, credo, un po' di soldi e sono opera e merito delle Partite Iva, e si lamentava il fatto che a San Severo non ci fossero luminarie, ma poi non vanno bene gli alberi al costo di 8mila e 5.600 euro".

Dal suo punto di vista, la spesa è congrua. "Sono stati consultati dei cataloghi". Per le luminarie decorative nel centro storico, nelle vie e piazze cittadine e agli ingressi della città, il Comune di San Severo spenderà 95.282 euro Iva compresa. Noleggio, installazione e manutenzione sono stati affidati alla ditta Gs Luminarie ed Eventi srl. "Adesso sono in fase di allestimento, attendiamo che venga completato per dare un giudizio".  

Per la verità, il sindaco Miglio non aveva intenzione di replicare, convinto, peraltro, come tanti amministratori, che in questi casi come la fai, la sbagli. "È una polemica che non mi appassiona - conclude - Io sfido a parlare del Pnrr, di finanziamenti, di linee di sviluppo e assi di intervento: su quello si deve cimentare una amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Severo 19mila euro per due alberi di Natale sintetici. Miglio: "Spesa congrua"

FoggiaToday è in caricamento