Piano di sosta tariffata, D'Emilio: “Situazione invariata e tanti nodi da sciogliere”

Per il capogruppo consiliare del Pdl i tavoli di concertazione non avrebbero prodotto soluzioni alternative. "L'Amministrazione faccia un passo indietro sull'aumento sconsiderato degli stalli a pagamento"

Per il capogruppo consiliare del Pdl Francesco D'Emilio, sul piano di sosta tariffata la situazione resta pressochè invariata. Non avrebbero infatti prodotto soluzioni alternative i tavoli di concertazione tra l'amministrazione e le varie associazioni.

La delibera di fine febbraio sembra che nella sostanza non sia stata modificata. Sembra essere confermata la decisione di aumentare i parcheggi a pagamento fino al 60% in più. Ci sarebbero poi dei nodi da sciogliere e da chiarire, vale a dire la destinazione e l'utilità degli introiti provenienti dall'operazione e un piano efficace per decongestionare il traffico in centro città.

L’energica opposizione della minoranza, cui va ascritto il merito di aver osteggiato sin dall’inizio quello che era e rimane un provvedimento dannoso per la comunità ha prodotto la previsione dei «Park & Ride» e la gratuità del parcheggio per la prima auto dei foggiani residenti nelle strade interessate dalle zone blu ma queste prime aperture, da noi volute e chieste a più riprese anche a mezzo stampa, sono tuttavia insufficienti e non ancora ufficiali. Siamo preoccupati per il destino delle cooperative di parcheggiatori e continuiamo a ritenere che l’aumento sconsiderato degli stalli a pagamento previsto nel nuovo piano di sosta tariffata, quand’anche quest’ultimo dovesse essere modificato con le varianti poc’anzi citate, comporti delle ricadute negative per i commercianti del centro.Recepite le rinnovate rimostranze di questi ultimi, unite a quelle delle associazioni dei consumatori, delle cooperative, delle circoscrizioni e di una larga frangia della comunità cittadina, non possiamo esimerci dal ribadire la necessità della consultazione popolare" conclude D'Emilio.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento