Gino Lisa: trasmesso all’ENAC l’elaborato definitivo del Piano di Rischio

Marasco: “Abbiamo impegnato sei mesi dall’approvazione definitiva del progetto di allungamento della pista da parte del Consiglio comunale”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il dirigente del servizio Urbanistica Paolo Affatato - come preannunciato ieri nel corso del vertice tra Comune e Regione tenutosi presso l’assessorato regionale alle Infrastrutture strategiche e alla Mobilità di Bari– questa mattina ha trasmesso all’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile l’elaborazione definitiva del “Piano di Rischio connesso ai voli da e per l’aeroporto ‘Gino Lisa’ di Foggia”.

Le dichiarazioni di Paolo Affatato e Augusto Marasco: “È stato un lavoro molto accurato e svolto in stretta cooperazione con lo staff dell’ENAC e la qualificatissima consulenza dell’ingegner Piergiorgio Brunod della Tecno Engineering 2C” ha spiegato Affatato. “Abbiamo impegnato sei mesi dall’approvazione definitiva del progetto di allungamento della pista da parte del Consiglio comunale, un tempo necessario per stimare impatti conseguenti comunque a uno scalo incastonato in aree molto antropizzate», spiega l’assessore alla Qualità e all’Assetto del Territorio, Augusto Marasco, con riferimento alla presenza di scuole, uffici pubblici, ospedale e programmi urbanistici in itinere.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento