Pianificazione strategica, la replica di Mainiero: "Confesercenti affetta da strabismo politico"

La risposta del portavoce cittadino e capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in Consiglio comunale: "Confesercenti interlocutore politico di opposizione all’attuale Amministrazione comunale o associazione di categoria?”

Giuseppe Mainiero

"Le posizioni espresse da Simone stupiscono, perché tendono a qualificare la Confesercenti come un interlocutore politico di opposizione all’attuale Amministrazione comunale più che come un’associazione di categoria”.

Giuseppe Maniero, portavoce cittadino di Foggia e capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in Consiglio comunale, replica alle dichiarazioni del presidente provinciale di Confesercenti, Carlo Simone, in merito alla Programmazione Strategica.

Simone deve essere affetto da una sorta di strabismo politico perché nessuno sta ignorando le opportunità offerte dal prossimo ciclo di risorse comunitarie – puntualizza Mainiero che ricorda che “la nuova Giunta comunale si è insediata da poco più di un mese”.

“Faccio fatica a ricordare lo stesso attivismo dell’organizzazione in occasione della mancata adozione di strumenti di programmazione come il Piano del Commercio da parte del governo di centrosinistra che ci ha preceduto. Eppure si trattava di una materia che tecnicamente avrebbe dovuto essere una priorità per un’associazione di categoria come quella presieduta da Simone”.

“Nel merito della questione, inoltre, mi sarei aspettato una levata di scudi nei confronti di una Giunta regionale baricentrica, che ha sempre guardato in modo tutt’altro che benevolo alla Capitanata, cioè all’area della Puglia che ha consentito storicamente e che consente attualmente alla nostra regione di continuare ad essere all’interno dell’Obiettivo 1, oggi Obiettivo Convergenza”.

“Dopo un decennio di scelte sbagliate della Giunta regionale le distanze tra la provincia di Foggia ed il resto della Puglia sono aumentate e si sono fatte più drammatiche. Ma a Simone evidentemente non interessa sviluppare un ragionamento serio e di merito intorno agli argomenti di cui pure vorrebbe discutere. L’unica cosa a cui sembra essere affannosamente interessato è mettere in piedi una polemica contro la nuova Giunta comunale ed il nuovo sindaco”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Noi intendiamo governare considerando tutte le associazioni di categoria degli interlocutori preziosi in termini di idee, proposte e contributi. Si può dibattere e discutere. Si può polemizzare e si possono creare convergenze operative – conclude Mainiero –. Vorremmo tuttavia interloquire con chi ha interesse a far crescere il territorio e non con chi cerca strumentalmente di indebolire l’immagine dell’area politica che ha sconfitto elettoralmente la coalizione nelle cui liste si sono candidati i figli di alcuni suoi autorevoli dirigenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento