“La Biblioteca provinciale non si tocca”: contro l’orario ridotto scatta la petizione

Stop dalla Provincia all'orario continuato. Annullata la turnazione dei dipendenti della 'Magna Capitana'. "Paradossalmente a parità di costi ci saranno meno servizi all'utenza"

La biblioteca provinciale

Il commissario straordinario della Provincia di Foggia, Fabio Costantini, con deliberazione n. 105 del 16.04.2014 stabilisce che gli unici servizi provinciali soggetti a turnazione siano la Polizia provinciale e la portineria di Palazzo Dogana e via Telesforo. Questo significa che la Biblioteca provinciale di Foggia sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì mattina dalle 8.30 alle 13.30, e il martedì e il giovedì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00, a fronte dell’orario prolungato introdotto nel gennaio del 2002 che ha visto finora la Biblioteca aperta con orario continuato dalle 8.30 alle 19.30 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8.30 alle 13.30, ponendo così la nostra biblioteca e la città tutta all’avanguardia nell’offerta dei servizi informativi a livello nazionale.

Riteniamo che l’atto del Commissario sia estremamente grave in un periodo come quello che stiamo vivendo, perché significa togliere ai cittadini la possibilità di leggere e di informarsi, di socializzare, di studiare e di approfondire gratuitamente, in una città e in una provincia come Foggia che non è certo ai vertici delle classifiche italiane della qualità della vita, e che ha subito la riduzione sistematica di spazi culturali pubblici. 

L’annullamento della turnazione dei dipendenti della Biblioteca, così come per il Teatro del Fuoco, inoltre, non comporta alcun risparmio per l’Ente, perché si tratta di soldi presi dal cosiddetto “salario accessorio”, utilizzabile solo per pagare il personale. 

Paradossalmente a parità di costi ci saranno meno servizi all’utenza. Non vogliamo che quelle che ci sembrano beghe interne danneggino uno degli spazi più frequentati della città e gli utenti che ne fanno uso, utenti spesso fuori sede, pendolari, genitori con bambini in età prescolare e scolare, lavoratori, e tutte le altre categorie di persone che con il nuovo orario non potranno usufruire del servizio Biblioteca. Come utenti chiediamo pertanto che l’attuale orario della Biblioteca provinciale non venga modificato, anzi eventualmente ampliato.

COME FIRMARE LA PETIZIONE 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento