rotate-mobile
Economia

Foggiani al contrattacco: oltre 5300 firmano per volare dal Gino Lisa. Pronto un sondaggio 'Splendido' sull'attrattività dell'aeroporto

Joseph Splendido (Lega): "Uno studio serio in tal senso ci consentirebbe di dimostrare sicuramente l’ovvio nella consapevolezza che anche l’ovvio, quando si tratta di Gino Lisa, va dimostrato". Su change.org la petizione ha incassato già oltre 5300 firme

Ha superato i 5300 sottoscrittori la petizione ‘I foggiani meritano di volare’ lanciata sulla piattaforma Change.org da Umberto Cavaliere all’indomani delle dichiarazioni del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, indigeste per il popolo di Capitanata. In pochi giorni migliaia di foggiani stanno cercando di dimostrare che quella domanda propedeutica al funzionamento dell’aeroporto Gino Lisa, “aspettiamo che ci siano dei foggiani che vogliano volare da Foggia”, effettivamente ci sarebbe.

Intanto il consigliere regionale della Lega, Joseph Splendido, “convinto della indubitabile appetibilità che può riscuotere nei confronti delle compagnie di volo” ha proposto ai colleghi consiglieri regionali della provincia di Foggia, in qualità di rappresentanti del territorio, di condividere un’analisi “che fughi ogni perplessità o dubbio che ancora residua in parte della classe dirigente chiamata a lavorare per la messa a regime e lo sviluppo dello scalo foggiano”

I numeri ci sono, Vieste docet, ma bisognerà dimostrare “il potenziale operativo dello scalo a beneficio di una larghissima porzione di territorio meridionale, che sovrasta i confini provinciali e allarga il suo bacino d’utenza e d’azione alle limitrofe province pugliesi e alle regioni confinanti come Basilicata, Molise, parte della Campania, fino a raggiungere la parte più meridionale dell’Abruzzo”.

Splendido evidenzia come sulla Rete degli Aeroporti d’Italia, stando ai dati ufficiali Enac, “l’area più vasta è quella compresa tra Bari-Salerno-Napoli-Pescara, nel cui perimetro ricade la provincia di Foggia. “Un rapido sommario confronto tra le distanze che intercorrono tra gli scali esistenti nelle summenzionate realtà e quello foggiano restituiscono immediatamente la maggiore vicinanza del nostro aeroporto rispetto ad altri scali del Meridione, di cui Foggia e la Capitanata sono crocevia cruciale”.

Splendido conclude: “L’idea embrionale, passibile di ulteriori contributi, è quella di farci finanziatori, ciascuno per quota parte, di un sondaggio sull’attrattività dell’aeroporto Gino Lisa, che sia allargato anche alle realtà regionali limitrofe summenzionate. Uno studio serio in tal senso ci consentirebbe di dimostrare sicuramente l’ovvio nella consapevolezza che anche l’ovvio, quando si tratta di Gino Lisa, va dimostrato. La presente iniziativa segue la richiesta di audizione di Adp formalmente depositata dal sottoscritto negli scorsi giorni, di cui resto in attesa di iscrizione all'ordine del giorno”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiani al contrattacco: oltre 5300 firmano per volare dal Gino Lisa. Pronto un sondaggio 'Splendido' sull'attrattività dell'aeroporto

FoggiaToday è in caricamento