'Parcocittà' si presenta ai foggiani: così si cambia il volto al parco San Felice

Il progetto verrà presentato il 3 novembre presso l’anfiteatro di viale Candelaro. Vedrà la partecipazione di Franco Landella, Raffaele Piemontese e Giuliano Volpe

Il progetto di 'Parcocittà'

Cambiare il volto di Parco San Felice, restituendo un bene pubblico alla sua comunità. È il principio che ispira il progetto “Parcocittà” di Foggia, promosso da una Associazione Temporanea di Scopo, costituita il 3 luglio 2014 presso il Comune di Foggia, proprietario del bene pubblico oggetto dell’intervento, e composta da un pool di realtà facenti parte del privato sociale cittadino: il capofila e associazione di promozione sociale ‘Energiovane’, l’associazione di volontariato ‘L’Aquilone’, la cooperativa sociale a r.l Monti Dauni Multiservice – Onlus, la fondazione Apulia Felix Onlus. L'intervento, promosso dalla presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento Gioventù, è finanziato nell'ambito del Piano Azione Coesione "Giovani no profit", ed ha il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Foggia.

Scopo del progetto, rivolto ad adolescenti e giovani di età compresa tra i 14 e 19 anni, giovani adulti di età compresa tra i 20 e 35 anni, e cittadini adulti che fruiscono del parco, è quello di riqualificare un bene pubblico e sociale degradato immerso nel più grande parco cittadino, valorizzarlo con attività interattive, coinvolgenti e diversificate rivolte in particolare ai giovani di Foggia e restituirlo alla fruizione e al protagonismo di tutta la comunità locale. In particolare, si punterà alla ristrutturazione e recupero di una parte di Parco San Felice, e la realizzazione di vari servizi e laboratori rivolti in particolare alla fascia giovanile e più in generale alla cittadinanza foggiana.

‘Parcocittà’ verrà presentato il 3 novembre presso l’Anfiteatro di Parco San Felice, in viale Candelaro a Foggia, e vedrà la partecipazione di Franco Landella, Raffaele Piemontese, Paolo Delli Carri di “Energiovane”, Rita Amatore de ‘L’Aquilone’, Mario De Angelis della cooperativa sociale Monti Dauni Multiservice-Onlus, Giuliano Volpe per la Fondazione Apulia Felix, Saverio Russo per la Fondazione Banca del Monte e Francesco Morese, assessore all’Ambiente. In caso di pioggia la conferenza stampa si svolgerà nei locali dell'associazione "L'Aquilone", in via Rovelli n.18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento