Economia Cerignola

Parco Nazionale dell'Ofanto: c'è il disegno di legge per valorizzare l'unico vero fiume pugliese

Il disegno di legge presentato dal senatore barlettano di Forza Italia, Dario Damiani

Dario Damiani, senatore della Repubblica di Barletta, ha presentato un disegno di legge per l'istituzione del Parco nazionale dell'Ofanto.

L'obiettivo è quello di salvaguardare la biodiversità di un territorio di grande rilievo e bellezza storica, artistica e ambientale. E di promuovere lo sviluppo sostenibile del turismo e dell'economia della valle.

L'Ofanto - ricorda il senatore barlettano di Forza Italia sui suoi profili social - è il secondo maggior fiume del Sud Italia, unico vero fiume della Puglia. Sorge in alta Irpinia e sfocia nel mar Adriatico dopo aver attraversato il territorio di tre regioni - Campania, Basilicata e Puglia -, ben 51 comuni e quattro province, di Avellino, Potenza, Foggia e Barletta-Andria-Trani.

Nei giorni scorsi se ne è parlato presso il Castello del Comune di Barletta in un incontro presieduto da Michele Marino del Consorzio Pro Ofanto, quando appunto, è stata esposta la proposta.

La manifestazione, volta ad esaltare e diffondere la bellezza naturalistica dell’unico fiume pugliese, ha posto in evidenza il Contratto di fiume come strumento che inizia a dare discreti risultati. Ma ai fini della salvaguardia e della miglior valorizzazione, ha sostenuto l’approvazione del Ddl 'Istituzione del Parco nazionale dell’Ofanto', annunciato ufficialmente quest'oggi da Damiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Nazionale dell'Ofanto: c'è il disegno di legge per valorizzare l'unico vero fiume pugliese
FoggiaToday è in caricamento