Parco del Gargano, il Ministro Costa è (finalmente) pronto: "Novità sul presidente già dalla prossima settimana"

Dalla prossima settimana ci saranno novità sulle nomine dei parchi. Ad annunciarlo con un commento su Facebook è lo stesso Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa. Archiviati Ricci e Trombetta, è guerra Lega - M5S

Dalla prossima settimana ci saranno novità sulle nomine dei parchi. Ad annunciarlo con un commento su Facebook è lo stesso Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, in risposta ad un ambientalista foggiano che gli chiedeva conto dei ritardi rispetto alla nomina del presidente del Parco nazionale del Gargano. Ci siamo dunque. A due anni dalla vacatio e ad un anno dalla sue gestione ministeriale, Costa pare pronto a sbloccare l’impasse. La fumata bianca è attesa nei prossimi giorni e il risultato sarà il frutto del braccio di ferro in corso tra Movimento 5 Stelle e Lega, quest’ultima intenzionata a “prendersi” l’ente di Monte Sant’Angelo. “Non esiste proprio, lo impediremo” si ode dalle parti dei pentastellati di Capitanata. Chi la spunterà? Il nome dovrà esser gradito anche a Michele Emiliano, governatore della Puglia, chiamato a condividerlo.

 Archiviata ormai, a quanto è dato sapere, la “scelta” del Ministro, quella del rettore uscente dell’Università di Foggia Maurizio Ricci, e fallito il blitz su Antonio Trombetta dei leghisti, bocche cucite sui nuovi profili in valutazione. “Di certo nessuno dei nomi sino ad oggi girati”, ex triade compresa (Pecorella, Maggiano, Vigilante, ndr), fa sapere Maria Luisa Faro, parlamentare M5S di San Nicandro Garganico. “La settimana prossima incontreremo Costa, abbiamo fiducia in lui. Aspettiamo”. Il nome, stando a quel che ha sempre detto il Movimento ed il Ministro stesso, sarà di alto profilo e fuori dalle logiche partitiche.

Più facile a dirsi che a farsi, appunto. Con la Lega di Massimo Casanova che sul Parco ha “grandi progetti” come si sostiene da quelle parti. Convincere i salviniani a mollare la presa non sarà una passeggiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento