Riecco il ‘Palazzo dei Contadini’ di Foggia, “tornato ad essere bello e accessibile”

Inaugurata ieri la sede della Camera del Lavoro di Foggia, la struttura di viale della Repubblica più comunemente nota a Foggia come il ‘Palazzo dei Contadini’

Il Palazzo dei Contadini l'altro ieri, ieri e oggi

E’ stata inaugurata ieri la sede ristrutturata della Camera del Lavoro di Foggia, per i più anziani il ‘palazzo dei contadini’, nel giorno in cui a Cerignola si celebrava il sessantesimo anniversario della morte di Giuseppe Di Vittorio. “Succede nel “cuore del cuore” identitario della città, sottraendo molti elementi di degrado. Un luogo aperto in cui si discute e si lotta per il lavoro, ci serve come non mai. In un momento in cui metà dei miei coetanei non ha un lavoro e quelli che ce l’hanno patiscono condizioni con cui non riescono a costruirsi un futuro, la lezione di Giuseppe Di Vittorio – che pensava il principio per cui “L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro” fosse un valore guida per lo Stato e tutta la società nazionale italiana – potrà rivivere in questo luogo tornato a essere bello e accessibile” le parole dell’assessore regionale al Bilancio Raffaele Piemontese

C’era una volta il ‘Palazzo dei Contadini’

Le vicende del Palazzo dei Contadini, così è comunemente nota a Foggia la struttura di via della Repubblica, coincidono e si sovrappongono per buona parte con la storia della città. Costruito per ospitare un centro servizi per agricoltori e braccianti della provincia, durante la guerra le sue stanze sono state utilizzate come alloggi dai soldati tedeschi, poi dalle truppe anglo-americane. Un´intera ala crollò in seguito ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il palazzo mostrava tutti i suoi 77 anni e la Cgil di Capitanata ha deliberato un importante intervento di ristrutturazione - con il ripristino dei colori e del disegno originari - che ha restituito decoro all´immobile e aiuterà a migliorare accessibilità e qualità dei servizi offerti. Un impegno di spesa molto oneroso in una fase di recessione generale che non risparmia il sindacato per il quale si è ricorso a un mutuo sottoscritto con la Banca Etica. Il taglio del nastro della sede ristrutturata – un progetto realizzato dall´architetto Mario Gesualdi e dall´ingegner Pierluigi Schirone - coincide tra l´altro con il 115esimo anniversario della Camera del Lavoro foggiana, fondata il 26 ottobre del 1902.

La mostra dedicata a Giuseppe Di Vittorio

Nella nuova sala riunioni realizzata a piano terra, sono intervenuti anche il segretario generale della Cgil di Foggia, Maurizio Carmeno; il responsabile per il meridione di Banca Etica, Michele Gravina; il segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo e lo storico dell´arte Gianfranco Piemontese. Nella sala è stata allestita una mostra, curata da Michele Galante e Matteo Carella, con fotografie che rappresentano alcune delle numerose occasioni in cui Di Vittorio fu in Capitanata per manifestazioni e congressi, e che documentano il profondo rapporto che lo legò ai lavoratori e alle lavoratrici della sua terra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento