Economia

Foggia, Comune salda i debiti e strappa un sorriso a 54 aziende foggiane

Avviato il pagamento della seconda tranche dei debiti certificati per forniture di servizi pubblici. Rocco Lisi: “Saldata gran parte dell’arretrato e rispettato il crono programma”

Il Comune di Foggia ha emesso i mandati di pagamento – per un ammontare di 7.224.612,25 euro – relativi alla seconda tranche dei debiti certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembrte 2012. Con i fondi ottenuti dalla Cassa Depositi e Prestiti saranno soddisfatte 54 aziende.

La maggiore quota del fondo, circa 3,5 milioni, è destinata a coprire debiti contratto per la fornitura di servizi pubblici, quindi ci sono: servizi di pulizia degli immobili comunali (1,5 milioni), mobilità urbana (600.000 euro), lavori pubblici (370.000 euro), telefonia (243.000 euro), asili nido convenzionati (232.000 euro) e forniture varie (circa 800.000 euro).

“Grazie all’efficiente lavoro degli uffici finanziari, le pratiche sono state chiuse con qualche giorno d’anticipo rispetto al crono programma che avevamo stilato all’atto dell’accredito della somma – afferma l’assessore al Bilancio Rocco Lisi – consentendoci di chiudere questo adempimento abbondantemente prima del 31 dicembre. Con quest’azione positiva per l’economia cittadina, il Comune ha saldato la gran parte dei debiti contratti negli anni precedenti per forniture di beni e servizi – conclude Lisi – ed ottenuto un altro risultato finanziario utile a garantire l’equilibrio stabile del bilancio comunale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, Comune salda i debiti e strappa un sorriso a 54 aziende foggiane

FoggiaToday è in caricamento