Corsi per Oss "dovrebbero partire in primavera". E il concorso ai Riuniti di Foggia che fine ha fatto?

Corsi di formazione OSS. Conca (M5S): “Dopo mesi di stallo si muove qualcosa. Dovrebbero partire la prossima primavera”

Foto di repertorio

“Dopo mesi di stallo sembra essere stato finalmente definito il cronoprogramma per l’organizzazione dei corsi di formazione per gli operatori socio-sanitari. Entro la prossima primavera dovrebbero essere tutti attivati”. Lo dichiara il consigliere del M5S Mario Conca.

“Dalla struttura tecnica dell’assessorato - continua il pentastellato  -  mi hanno spiegato che adesso si sta procedendo alla valutazione della documentazione presentata dai circa 150 enti di formazione accreditati, procedura che dovrebbe concludersi entro metà dicembre. Poi si proseguirà con la convenzione, firmata anche dalle associazioni datoriali, per uniformare la banca dati di 1500 domande, che sarà pubblicata un mese prima dei test di ammissione. Entro marzo si concluderanno anche le selezioni degli altri enti che hanno maturato il punteggio per ottenere il finanziamento dei corsi di formazione da parte della Regione, il cui elenco sarà pubblicato prima di Natale sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia. A gennaio, e dopo la sottoscrizione degli accordi unilaterali, sarà possibile avere le prime date per far partire le selezioni per gli aspiranti candidati, che non saranno svolte in simultanea e a cui ci si potrà iscrivere senza limitazioni.

Peccato che siano stanziati 30 milioni di euro per formare circa 3000 operatori, a fronte di una stima di almeno 30mila domande. Questo perché - incalza -  per la Regione ogni corso ha un costo medio di 9mila euro a persona, mentre per il privato che decide di fare un corso autofinanziato fuori regione (perché qui non è possibile farli), la cifra scende a tremila euro. Una stortura che va eliminata al più presto, modificando il regolamento, così come mi ha promesso l'assessore Leo”.

Conca torna anche a chiedere una data precisa anche per il concorso bandito lo scorso febbraio dagli Ospedali Riuniti di Foggia per l’assunzione di 2445 Operatori Socio Sanitari su tutto il territorio regionale. Il prossimo calendario - continua Conca - dovrebbe essere pubblicato entro il 28 gennaio 2019 e il condizionale a questo punto è d’obbligo, visti i continui slittamenti. Quello che non vorremmo è che si stesse rimandando la prova per arrivare in prossimità delle regionali 2020. Ci auguriamo invece che il concorso si svolga al più presto, vista la carenza di OSS negli ospedali pugliesi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento