Economia

Ospedale D’Avanzo: i fondi Fesr per il recupero della struttura ospedaliera

L’assessore al Welfare, Salvatore Negro, risponde all’interrogazione di Pino Lonigro, secondo il quale bisognava cederlo alla Asl e ristrutturarlo

Rassicurazioni sul futuro dell’Ospedale ‘Colonnello D’Avanzo’ di Foggia sono giunte dall’assessore al Welfare Salvatore Negro in risposta all’interrogazione con la quale il consigliere regionale Pino Lonigro ha chiesto alla Giunta di intervenire nei confronti dell’Azienda Ospedaliero Universitaria OO.RR. di Foggia, affinché alieni a titolo gratuito il plesso dell’Ospedale D’Avanzo alla ASL di Foggia.

Operazione che consentirebbe il rientro nella struttura della progettazione dell'Azienda Sanitaria Foggiana”. L’assessore Negro ha pertanto risposto che “la giunta è impegnata a ridisegnare il quadro degli interventi in ambito sociosanitario e valuterà la possibilità di finanziare il recupero della struttura ospedaliera attraverso i fondi Fesr”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale D’Avanzo: i fondi Fesr per il recupero della struttura ospedaliera

FoggiaToday è in caricamento