L'Istituto Agrario
Economia

Ortoterapia e “healing gardens” presso l’istituto agrario di Foggia

L'Istituto Agrario di Foggia, ubicato in località Torre di Lama ad Arpinova, presenta un'Azienda Agraria di circa 25 ettari ed alcuni laboratori attrezzati per la produzione delle piante

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L'Istituto Professionale per l'Agricoltura e l'Ambiente "Ruggero Grieco" annesso all'Istituto di Istruzione Superiore "Luigi Einaudi" di Foggia avvierà, nei prossimi giorni, un progetto, unico nella nostra Regione, in collaborazione con il Centro Diurno Psichiatrico "Il sorriso" di Foggia.

Il progetto, sostenuto dal Dirigente Scolastico prof. Leonardo Antonio Soldo, nasce nell'ambito della tecnica alternativa dell'Ortoterapia, ormai molto diffusa in America ed in alcuni paesi europei come Francia, Germania ed Inghilterra. Sin da secolo scorso il medico Pinel e lo psicologo Rush avevano intuito come le piccole attività agricole e il giardinaggio potessero avere benefiche applicazioni in ambito terapeutico e clinico.

I benefici derivano dall'atto di preparare il terreno, dal piantare, dall'organizzare lo spazio, dal seguire lo sviluppo, dal prendere coscienza di poter cambiare il paesaggio in cui si vive. Le varie fasi agricole: semina, fioritura, raccolta consentono di comprendere ed organizzare il tempo.

Il contatto con la terra, l'osservazione di forme, colori, ombre e luci dei vegetali trasmettono sensazioni rilassanti, stimolano le capacità percettive ma anche quelle affettive che vengono attivate con il prendersi cura di una pianta.

Il percorso dell'ortoterapia, collegato con i cosiddetti "healing gardens" o giardini terapeutici, si rivolge soprattutto a persone con disabilità fisiche e psichiche ma anche ad anziani, depressi e ansiosi poiché il prendersi cura, magari in gruppo, di organismi viventi come le piante, migliora l'autostima, stimola il senso di responsabilità e la socializzazione, mantiene vivi sia mentalmente che fisicamente, migliora il tono generale dell'organismo, contribuisce ad attenuare stress e ansia, aumenta il buon umore in generale e favorisce l'interazione con l'ambiente.

L'Istituto Agrario di Foggia, ubicato in località Torre di Lama ad Arpinova, presenta un'Azienda Agraria di circa 25 ettari ed alcuni laboratori attrezzati per la produzione delle piante ed ha messo a disposizione tali strutture e la professionalità di alcuni docenti del settore specifico (proff. Pasqua e D'Ardes), per avviare il progetto "Il giardino del sorriso". Con cadenza settimanale alcuni utenti del Centro di riabilitazione verranno ospitati presso le strutture dell'Istituto per una serie di attività di giardinaggio e di messa a dimora di piante ornamentali e ortive.

In particolare nei primi incontri saranno sistemati una serie di bulbi fioriferi in vaso con un terriccio specifico preparato a scuola e successivamente saranno preparate e sistemate nel terreno alcune talee di piante aromatiche e ornamentali.

Nei prossimi incontri, sarà organizzato un piccolo campo di ortaggi tipici dei nostri ambienti sia della stagione autunnale, come broccoletti, cime di rape e finocchi che, in seguito. della stagione estiva come pomodori, melanzane, zucchine, seguiti in tutto il loro percorso vitale dalla semina o dal trapianto alla raccolta.

Ampio spazio sarà dato anche alle piante da fiore e alle piante aromatiche che stimolano la vista e l'odorato capaci di migliorare il benessere generale di un individuo, così come aveva già intuito lo scrittore tedesco e premio Nobel per la Letteratura Hermann Hesse che diceva che "L'occuparsi della terra e delle piante può conferire all'anima una liberazione e una quiete simili a quelle della meditazione".

 

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortoterapia e “healing gardens” presso l’istituto agrario di Foggia

FoggiaToday è in caricamento