rotate-mobile
Economia

Stalli rosa per donne incinte e genitori con bebè, tutto pronto per il rilascio dei permessi

Manca poco all'attivazione dei nuovi parcheggi riservati a Foggia. In un'ordinanza le modalità per ottenere il pass

Istituiti i 96 parcheggi rosa a Foggia, il dirigente del Settore Mobilità e Traffico ha provveduto a regolamentare la sosta negli stalli individuati a luglio. Il comandante della Polizia Locale, Romeo Delle Noci, infatti, ha firmato oggi, 27 dicembre, un’apposita ordinanza che stabilisce requisiti e modalità per il rilascio del ‘Permesso Rosa’, il contrassegno speciale che consente di parcheggiare nei posti riservati alle donne in gravidanza e ai genitori di bambini fino a due anni.

L’istanza dovrà essere presentata al Comando di Polizia Locale di viale Manfredi, personalmente o a mezzo pec all’indirizzo polizia.municipale@cert.comune.foggia.it, su un apposito modulo che potrà essere ritirato presso gli stessi uffici o scaricato dalla sezione modulistica del sito istituzionale del Comune di Foggia, dove risulta già disponibile. A breve, però, si apprende direttamente dal Comando, i cittadini riceveranno tutte le istruzioni, evidentemente sulla scorta di quanto sancisce l’ordinanza. “Ormai manca poco”, fa sapere il dirigente.

Alla domanda bisognerà allegare il certificato del medico specialista che attesti lo stato di gravidanza con indicazione della data presunta del parto o la documentazione attestante la nascita del bambino, compilando altri moduli, oltre alla copia del documento di riconoscimento valido del richiedente e della copia della carta di circolazione del veicolo o dei veicoli da autorizzare (su ogni permesso saranno riportate al massimo due targhe). I richiedenti devono essere residenti o domiciliati nel Comune di Foggia, essere in possesso della patente di guida di categoria B o superiore e in corso di validità, il figlio deve appartenere allo stesso nucleo familiare e il veicolo deve essere intestato al richiedente o a persone appartenenti allo stesso nucleo familiare. Il permesso potrà essere ritirato sempre al Comando di Polizia Locale.

Si potrà parcheggiare negli stalli rosa tutti i giorni, festivi compresi. Il permesso andrà esposto sul cruscotto, in modo ben visibile e può utilizzato solo quando a bordo è presente la donna incinta o il minore di due anni. Il ‘Permesso Rosa’ non è valido nelle strisce blu e negli stalli riservati ai disabili.

I parcheggi rosa, introdotti ufficialmente e riconosciuti solo poco più di un anno fa con le modifiche apportate al Codice della strada, saranno definitivamente attivati quando sarà installata la relativa segnaletica verticale e orizzontale. È allora che entreranno in vigore le disposizioni previste dall’ordinanza. Solo a maggio, per la cronaca, sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale le indicazioni preliminari per la segnaletica degli stalli rosa. È stato individuato un pittogramma, mutuato da quello che altri comuni italiani avevano già adottato, che rappresenta le due condizioni di possibile utilizzo del parcheggio, vale a dire la donna in stato di gravidanza e il genitore con un bambino di età non superiore ai due anni, ricavabile dall’immagine del passeggino. La striscia di delimitazione deve essere di colore giallo, così come quella di tutti gli altri stalli riservati, e non di colore rosa. Il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, peraltro, con un’apposita circolare, a giugno aveva indicato le coordinate cromatiche del colore rosa da utilizzare per i segnali verticali e il codice Ral del colore rosa da utilizzare per il simbolo da tracciare sulla pavimentazione. La normativa prevede, lo ricordiamo, specifiche sanzioni per coloro che utilizzano impropriamente gli stalli rosa al pari di quanto avviene per gli stalli riservati ai disabili.

I 96 stalli rosa, stando a quanto disposto dall’ordinanza dirigenziale del 26 luglio 2022, saranno istituiti nelle seguenti strade: viale di Virgilio accanto al Dipartimento di Scienze Motorie; via Matteotti vicino alla Sanitaria Futura, altezza civico 39; via Scillitani nelle vicinanze dell’Acquedotto Pugliese; viale Michelangelo, altezza civico 172; via Guglielmi, in adiacenza al Comando provinciale dei Carabinieri; via Conte Appiano, vicino alla Farmacia San Francesco, altezza civico 48; piazza Pavoncelli, vicino al Centro Igiene; piazzale Anna De Lauro Matera, con 3 stalli alla Città del Cinema; viale Ofanto/Aviatori vicino all’Ospedale D’Avanzo; via Sprecacenere all’ingresso del cimitero con 4 stalli; via Galliani accanto al Palazzetto Rosa; via G. Maria Galanti vicino alla mensa Adisu; via Marchese de Rosa accanto alla Fondazione Maria Grazia Barone; viale Colombo vicino agli uffici Asl; via Dante all’intersezione con via Valentini Vista Franco e all’intersezione con corso Garibaldi; piazza Marconi, piazza San Francesco; corso Giannone all’intersezione con via Tugini e all’incrocio con via Urbano; corso Roma intersezione con via Urbano e intersezione con via Domenico Cirillo; due stalli in piazza della Libertà nelle vicinanze degli uffici Asl; viale XXIV Maggio intersezione con Via Piave; piazzale Vittorio Veneto lato ingresso stazione; 3 stalli in viale Pinto ingresso Policlinico Riuniti e altrettanti in via Perosi nel parcheggio del Deu; 3 stalli in via Grecia accanto all’Asl; 6 stalli in viale degli Aviatori nel Centro commerciale Mongolfiera; tre stalli in viale degli Aviatori all’intersezione con via Natola; via Gramsci accanto agli uffici comunali e agli uffici Inail; via Patroni accanto all’ingresso del Tribunale;  viale Pinto vicino alla piscina comunale; 2 stalli in via Carlo Baffi accanto al Palazzo della Scherma; via Nedo Nadi vicino agli uffici dell’Agenzia delle Entrate (2 stalli) e agli uffici del Dipartimento Salute Mentale; viale Michelangelo, Biblioteca provinciale; 3 stalli alla Cittadella dell’Economia tra gli uffici comunali e la Camera di Commercio; 2 stalli davanti al Comando di Polizia Locale di via Manfredi; 3 stalli in piazza Alcide de Gasperi, accanto all’Assori; via Spagna vicino ai supermercati Pam; viale Kennedy, mercato rionale; viale Pinto, mercato rionale; via Amorico, civico 19; via Marinaccio, altezza civico 12; viale Candelaro, altezza civico 102; via Ciano, altezza civico 2; 3 stalli davanti alla scuola Livio Tempesta di via Labriola; via Malvadi, uffici Consultorio; via Capezzone; via Bramante n.1; via Grieco n.1; via Gentile n. 103; via D’Addedda n. 65; via Monsignor Farina, altezza civico 11; via Mons. Lenotti, altezza civico n. 11; via Altamura, davanti alla scuola Catalano (2 stalli); via Lucera accanto alla chiesa Sacro Cuore; via San Severo intersezione con via Sant’Antonio; via Saseo intersezione via Ginnetto; via Fiorello La Guardia presso la scuola De Amicis – Pio XII; via Ordona Lavello davanti alla scuola San Giovanni Bosco; via Pertini con due stalli accanto all’asilo nido;  via Menichella n. 10; via De Petra, altezza civico 71; viale Ofanto accanto alla Farmacia Vassalli e viale degli Aviatori, sempre accanto alla Farmacia Vassalli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalli rosa per donne incinte e genitori con bebè, tutto pronto per il rilascio dei permessi

FoggiaToday è in caricamento