Biblioteca provinciale, l'orario continuato è salvo: ecco il nuovo Piano di lavoro

La delibera dell'Ente provinciale. Con una oculata gestione delle risorse economiche e del personale si è ottenuta una soluzione in grado mantenere inalterati gli standard di efficienza e di organizzazione dei servizi

Biblioteca provincilae

Efficienza dei servizi e contenimento della spesa. Il commissario straordinario Fabio Costantini con deliberazione n. 133 del 16.05.2014, pubblicata all’Albo Pretorio il 22.05.2014, ha recepito il Piano di riorganizzazione del lavoro in Biblioteca presentato dal direttore de La Magna Capitana.

Il Piano garantisce la migliore funzionalità dell’istituzione, tenuto conto che la “Magna Capitana” per storia e cultura riveste fondamentale importanza per servizi offerti agli studenti ed alla cittadinanza.

Con una oculata gestione delle risorse economiche e del personale si è ottenuta una soluzione in grado di garantire l’apertura della Biblioteca e di mantenerne inalterati gli standard di efficienza e di organizzazione, infatti, i nuovi orari di apertura e di chiusura della struttura, differiscono di poco dai precendenti.

“Tutto in linea con quanto previsto – dice il Commissario Costantini – sul piano dell’efficienza e con il contenimento della spesa. La Biblioteca Provinciale continuerà ad essere punto di riferimento per la cultura dell’intera Capitanata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Peccato per una serie di equivoci sfociati in polemiche sterili per un servizio che l’Ente ha sempre ritenuto essere patrimonio di tutti e che nessuno intendeva penalizzare", conclude Costantini. Resta il rammarico che problemi organizzativi interni, artatamente contestualizzati all’esterno dell’Ente, abbiano allarmato inutilmente l’utenza, generando problematiche che invece, con il solo buonsenso, sarebbero state di facile soluzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento