Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia San Pio X / Via Antonio Gramsci

Open Day, l'Università fa festa con gli studenti di Capitanata

Giornata all'insegna della gioia e della partecipazione. Nel Dipartimento di Economia oltre 600 i ragazzi provenienti da tutte le scuole della provincia

L'Open Day è stata una grande festa all'insegna della gioia e della partecipazione, una festa che ha coinvolto oltre 600 tra studenti e docenti provenienti da tutte le scuole di Capitanata. Questa mattina l’Università di Foggia ha promosso una intensa giornata di orientamento, aprendo le porte agli studenti di tutti i comuni della provincia per mostrargli tutte le sfumature della vita universitaria.

Accolti dalle introduzioni del Rettore dell’Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci, e del Delegato del Rettore all'Orientamento, Tutorato e Job Placement, prof.ssa Lucia Maddalena, nell’aula magna “Valeria Spada” del Dipartimento di Economia (in via Romolo Caggese 1 a Foggia) si sono via via aggregati molti studenti curiosi di partecipare a questa full immersion nella vita universitaria, quindi dopo gli interventi introduttivi diversi relatori si sono alternati per illustrare a tutti (erano presenti anche semplici cittadini e alcuni genitori dei ragazzi in sala) l’importanza di compiere una scelta consapevole: l’importanza di “guardare lontano restando vicini” come recita la Campagna di comunicazione 2014.15 promossa dall'Ateneo. «Vedo intorno a me tanta gioia – ha dichiarato il Rettore prof. Maurizio Ricci – e questo mi fa molto piacere, mi rende sinceramente felice. Questa Università si fonda su di voi, sul vostro entusiasmo e sulla vostra capacità di scommettere sul futuro. Noi siamo qui, a vostra disposizione, siamo disposti a mettervi nelle condizioni di sfruttare al meglio il nostro sapere, le nostre risorse e le nostre strutture. Tutte quelle caratteristiche che hanno portato questa Università al 12° posto nella graduatoria nazionale Anvur per la Qualità della Ricerca, un dato non da poco per un Ateneo con soli 15 anni di vita». 

L’Università di Foggia, si ricorda, è stata istituita attraverso Decreto MIUR del 5 agosto 1999, circostanza che – come ricordato anche dal Rettore – quest'anno fa celebrare all'Ateneo dauno il 15° anniversario di autonomia. Una data importante, a cui però, soprattutto gli studenti, guardano con una prospettiva inevitabilmente a lungo termine. «Sono molto felice della riuscita di questa manifestazione – ha aggiunto la prof.ssa Lucia Maddalena durante il suo intervento – a cui abbiamo lavorato insieme al Settore Orientamento nel tentativo, credo di poter dire abbastanza riuscito, di organizzare un Open Day un po' insolito, una specie di grande raduno attorno a un'unica anima della nostra Università. Non so se tra di voi ci sono studenti che poi decideranno di iscriversi ai nostri corsi di laurea, naturalmente me lo auguro. Quello che posso dire è che l'Università di Foggia, in pochissimi anni dalla sua fondazione, ha raggiunto traguardi e conseguito obiettivi che sembravano impensabili al momento dell'ottenimento dell'autonomia, traguardi scientificamente molto importanti che oggi possono indurci a dire che studiare qui conviene sotto molto fattori. Non da ultimo quello economico, certamente tra i primi quello didattico e scientifico: perché l'Università di Foggia si sta attrezzando per figurare tra le prime del Paese per il livello di preparazione dei suoi laureati». 

Una giornata decisamente riuscita e festosa, che ha permesso – attraverso due distinte sessioni – di conoscere un po' meglio l’Offerta formativa 2014.15 dell’Università di Foggia e i tutti servizi pensati per gli studenti e offerti in collaborazione con Adisu Puglia, Centro Universitario Sportivo e Centro Teatrale Sportivo: dalle relazioni internazionali ai servizi dedicati agli studenti diversamente abili, dallo sport al teatro, dal progetto “ItaliaCamp” alla proiezione del cortometraggio “L’Università del cuore e della mente” a cura dei proff.ri Eusebio Ciccotti e Giovanni Cipriani del Dipartimento di Studi Umanistici. Durante la manifestazione, inoltre, hanno trovato spazio le applaudite testimonianze di Ivana Micova (macedone, studente Erasmus incoming, che ha raccontato la sua esperienza presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia) e Tiziano Roseto (che ha studiato a Foggia Economia Aziendale, quindi iniziato la carriera in Manpower SpA, dal 2001 in GI GROUP SpA, dal 2005 direttore operativo Centro - Sud Italia, infine dopo aver consolidato le countries polacca e brasiliana è impegnato nello sviluppo delle operations in India).

La prima parte della giornata è terminata con il conferimento dei Premi Maths Challenge 2014, il riconoscimento che offre agli studenti la possibilità di misurarsi con le proprie capacità intuitive senza rinunciare alla componente ludica dell'apprendimento. L’Open Day si è poi concluso con la sessione dedicata alla presentazione dei Dipartimenti: divisi in aule, una per ogni Dipartimento, gli studenti hanno avuto modo di conoscere, attraverso esperienze e dimostrazioni dirette, i singoli percorsi di studio, per scegliere con cognizione di causa e iniziare a costruire il proprio futuro professionale e umano. L’Open Day è stato organizzato dall’Area didattica, Servizi agli studenti e alta formazione - Settore Orientamento, Tutorato e Diritto allo Studio, in collaborazione con gli sponsor Caffè Duetto e Doemi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open Day, l'Università fa festa con gli studenti di Capitanata

FoggiaToday è in caricamento