Economia Faeto

Pubblicità a dorso d’asino per le vie di Foggia: per ‘Onobattage’ c’è Lola

Onobattage e l’idea della pubblicità a dorso d’asino. Lola tornerà in città venerdì e domenica prossimi, dalle ore 9 alle ore 12

Ha destato sorpresa, curiosità ed emozioni la presenza martedì pomeriggio dell’asina Lola tra le vie del centro cittadino di Foggia, impegnata nel lancio di “Onobattage. Pubblicità a dorso d’asino” e nella sensibilizzazione alle tematiche ambientali.

Vestita di una particolare coperta, appositamente brevettata per le esigenze comunicative dell’iniziativa, Lola tornerà in città venerdì e domenica prossimi, dalle ore 9 alle ore 12, percorrendo le vie che portano dal centro al mercato settimanale.

“Onobattage e l’idea della pubblicità a dorso d’asino nascono con l’obiettivo di valorizzare – dal punto di vista economico e produttivo – animali gravemente minacciati di estinzione dall’urbanizzazione e dalla meccanizzazione del lavoro agricolo” spiega Fabio Granato, promotore del progetto “Asini in città” e di Onobattage, l’alternativa ecologica più simpatica ed inusuale all’inquinamento pubblicitario che ormai caratterizza le moderne aggregazioni urbane.

“Ciò che vorremmo dimostrare, con l’aiuto dell’intera cittadinanza e delle associazioni più impegnate nel sociale, è che è possibile fare pubblicità rispettando davvero l’ambiente. Ma non solo. Vorremmo creare lavoro per i giovani in difficoltà e far conoscere a tutti i benefici educativi e terapeutici del contatto diretto con gli animali”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicità a dorso d’asino per le vie di Foggia: per ‘Onobattage’ c’è Lola

FoggiaToday è in caricamento