La Guardia di Finanza cerca 965 allievi finanzieri: pubblicato il bando, ecco chi può partecipare

Il concorso, per titolo ed esami, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nr. 33 – (4^ serie speciale del 26 aprile 2019). Si recluteranno 805 allievi per il contingente ordinario e 160 per il contingente di mare

Immagine di repertorio

La Guardia di Finanza ha bandito, per il 2019, il reclutamento per 965 allievi finanzieri. Il concorso, per titolo ed esami, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nr. 33 – (4^ serie speciale del 26 aprile 2019). Nel dettaglio, sono stati messi a bando 965 posti, di cui 805 del contingente ordinario; 160 del contingente di mare.

Per gli interessati, il Comando Provinciale Bari segnala che le domande di partecipazione al concorso saranno compilate esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo “https://concorsi.gdf.gov.it” seguendo le istruzioni del sistema automatizzato entro le ore 12:00 del 27 maggio 2019; possono partecipare al concorso i cittadini italiani che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventiseiesimo.

Il limite anagrafico massimo così fissato è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e, comunque, non superiore a tre anni per coloro che, alla data del 06.07.2017, svolgevano o avevano svolto servizio militare volontario, di leva o di leva prolungato. Tutti i candidati devono, inoltre, possedere un diploma d’istruzione secondaria di secondo grado.

Possono partecipare al concorso anche coloro che, pur non essendo in possesso del previsto diploma alla data di scadenza per la presentazione delle domande, lo conseguano nell’anno scolastico 2018/2019. Info e  approfondimenti disponibili sul sito internet www.gdf.gov.it.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento