Dalla raccolta alla commercializzazione: la legge regionale che tutela i tartufi

Il plauso di Gaetano Cusenza: "Dopo ben dodici anni, è stato possibile rivisitare la Legge in materia, fortemente voluta dalla Provincia di Foggia"

Immagine di repertorio

Tutela, raccolta e degustazione del tartufo. La Regione Puglia ha approvato una nuova Legge per la commercializzazione dei tartufi: dalla raccolta alla lavorazione, dalla trasformazione alla commercializzazione del prodotto, con l’obiettivo di tutelare e valorizzare una preziosa risorsa del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Capitanata terra di eccellenze - commenta Gaetano Cusenza, consigliere delegato all’Agricoltura, Caccia-Pesca e Turismo della Provincia di Foggia - ha nel tartufo una importante risorsa gastronomica, che sino ad ora non ha goduto di una compiuta tutela normativa. Dopo ben dodici anni, è stato possibile rivisitare la Legge regionale in materia, fortemente voluta dalla Provincia di Foggia, che già nel 2010 aveva richiamato l’attenzione della Regione sulla difficoltà di applicazione della precedente normativa. Grazie al contributo di esperti ed appassionati di questo straordinario e valido prodotto è stato possibile mettere in atto tutte quelle strategie per promuovere la nuova norma. La Regione Puglia è una delle poche regioni in Italia ad aver legiferato in materia, in linea con la più antica tradizione di raccolta e degustazione del tartufo, nonché della sua tutela”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento