Nonni vigili davanti alle scuole foggiane: sorveglieranno ingresso e uscita alunni

Per l'occasione la Fondazione Banca del Monte ha messo a disposizione giubbotti, pettorine, palette e cappelli che saranno utilizzati dai nonni vigili durante il servizio

Nonni vigili a Palazzo di Città

Saranno i nonni vigili a garantire l’ingresso e l’uscita degli alunni davanti alle scuole foggiane. Da lunedì 2 dicembre, infatti, 18 volontari - tra cui una donna - presteranno servizio dinanzi a sei istituti scolastici, quattro scuole elementari e due medie. Il 27 giugno scorso, sempre a Palazzo di Città, in dodici furono premiati per aver prestato lo stesso servizio.

I nonni che hanno aderito all’iniziativa, promossa dall’associazione nazionale vigili urbani di Foggia e coordinata dal comando di Polizia Municipale, sono stati ricevuti questa mattina a Palazzo di Città dal sindaco Gianni Mongelli, dall’assessore alla Sicurezza Franco Arcuri e dal comandante di Polizia Municipale Romeo Delle Noci. Per l’occasione la Fondazione Banca del Monte ha messo a disposizione giubbotti, pettorine, palette e cappelli che saranno utilizzati dai nonni vigili durante il servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                       

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento