Am Service, Daniele Mobilia è presidente: "Potenzieremo i servizi informatici"

Nel nuovo incarico assunto Mobilia, può mettere a frutto il background maturato lungo una carriera che lo ha visto ricoprire diversi ruoli nelle società partecipate del Comune di Foggia

Immagine di repertorio

Sono state formalmente ratificate le nuove nomine del Presidente e dei componenti del Consiglio di Amministrazione dell'azienda partecipata del Comune di Foggia ‘Am Service Srl’. Un atto avvenuto nel corso dell'assemblea dei soci tenutasi ieri mattina alla presenza del neo presidente e del socio unico “Amgas SpA”, Pierluca Fontana.

“Il mio più sentito ringraziamento al sindaco di Foggia, Franco Landella, per aver rinnovato il rapporto di fiducia che ci lega da anni, ancor prima della sua nomina a primo cittadino. Un grazie anche al mio predecessore, Antonio Bove, per l'encomiabile lavoro svolto nel corso della sua presidenza”. E' quanto afferma il neo presidente di ‘Am Service” Daniele Mobilia, funzionario di banca con passate esperienze nell'amministrazione dell'Amgas, dove ha rivestito, fino a qualche giorno fa, l'incarico di vicepresidente, e Amgas Blu.

Nel nuovo incarico assunto per ‘Am Service’, Daniele Mobilia, può mettere a frutto il background maturato durante una carriera professionale che lo ha visto ricoprire diversi ruoli nelle società partecipate del Comune di Foggia. “Proseguiremo nel solco tracciato dalla precedente gestione con sempre maggiore impegno nella gestione dei servizi offerti dalla nostra azienda quali: servizi informatici e telematici comunali; ed ancora la tenuta del patrimonio tecnologico e dei dati, le riprese e la pubblicazione sul web dei Consigli comunali, l'archiviazione documentale corrente e storica ed al servizio di gestione sottosuolo e della rete in fibra ottica”.

Tra le priorità del nuovo presidente Mobilia, c’è quella di rinnovare l’impegno di Am Service nel consolidare la propria presenza a favore dei cittadini. “Ho trovato altamente competenti gli obiettivi gestionali per l'esercizio 2015 già stilati dai miei predecessori ed inviati al Dirigente dell'Ufficio Partecipate, Angelo Masciello. Li faremo nostri e, con la validissima professionalità del neo vicepresidente, Umberto Candela e del neo componente del Cda, Nataly Amodeo, sono certo che riusciremo a supportare il Comune di Foggia estendendo la  nostra  attività anche ad altri settori di intervento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già membro del Consiglio di Amministrazione di Am Service nonché in passato Assessore al Comune di Foggia, anche Umberto Candela esprime la più sentita riconoscenza al sindaco, Franco Landella, per la riconferma della sua presenza nel Cda aziendale. “Desidero, inoltre,  ringraziare personalmente il presidente uscente, Antonio Bove, ed il mio predecessore, Lia Siani, con i quali ho avuto l'onore di collaborare in stretta sinergia – afferma Umberto Candela. Abbiamo lavorato insieme nei primi otto mesi dell'anno, condividendo preoccupazioni, problemi e successi. Eredito - ha concluso Candela - una vicepresidenza che in questi ultimi tempi ha saputo accompagnare e sostenere lo sviluppo di Am Service aprendo un ampio fronte di collaborazione con le istituzioni locali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento