Nasce a Foggia il B&B “8 Stelle”: apre i battenti il sogno di 8 ragazzi con sindrome di down

Il taglio del nastro il prossimo 31 marzo, nella sede di via Gramsci, 39. “Costruire un sogno” è il nome, quanto mai evocativo, scelto per la cooperativa sociale creata dai genitori che con i propri ragazzi gestiranno il B&B

Immagine di repertorio

Un sogno che diventa realtà: è quello di 8 ragazzi con Sindrome di Down e dei loro genitori che venerdì 31 marzo apriranno i battenti del loro B&B.

L'iniziativa giunge a conclusione di un percorso formativo e di accompagnamento al lavoro realizzato dall’Impresa Sociale Formever Lab, insieme all’associazione Civico 21 onlus, nell’ambito del progetto FormAbility, vincitore del bando ‘Orizzonti solidali’, promosso dalla Fondazione Megamark in collaborazione con i supermercati Dok, A&O, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.

“Costruire un sogno” è il nome, quanto mai evocativo, scelto per la cooperativa sociale creata dai genitori che con i propri ragazzi gestiranno il B&B. Il “FormAbility Day” avrà inizio venerdì 31 marzo a partire dalle 09.30, con il convegno dal titolo “Turismo e Disabilità”, che si terrà nell’Auditorium in piazza Santa Chiara a Foggia, e proseguirà nel pomeriggio alle 17.30, con il taglio del nastro presso la sede del B&B in via Gramsci 39.

LEGGI ANCHE: A FOGGIA IL TURISMO SI FA SOCIALE

Il convegno è suddiviso in tre sessioni: la prima riservata ai saluti istituzionali della Regione Puglia, del Comune, dell’Università di Foggia e della Fondazione Megamark che ha finanziato il progetto; la seconda di presentazione del progetto FormAbility e dei suoi protagonisti, in primis i ragazzi e la neo-nata Cooperativa, gli Enti proponenti e i partner; la terza dedicata al rapporto tra turismo sociale, lavoro, scuola e disabilità, alla quale interverranno rappresentanti della Camera di Commercio, della Scuola, dell’associazionismo, della sanità.

Il progetto “FormAbility”, che ha preso avvio nel mese di novembre 2016 e proseguirà fino a giugno 2017, è nato a seguito di un percorso partecipato tra i partner e i soggetti proponenti, l’associazione Civico 21 Onlus che si occupa di sviluppo dell’autonomia nelle persone con Sindrome di Down e Formever Lab, Start Up Innovativa a Vocazione Sociale della provincia di Foggia, che si occupa di formazione e sviluppo di competenze lungo tutto l’arco della vita, con particolare riferimento a persone in condizione di disagio.

Il progetto ha ottenuto il sostegno di partner istituzionali, come il Comune di Foggia – Assessorato alle Politiche Sociali e l’Università degli Studi di Foggia – Dipartimento di Studi Umanistici, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione e del mondo dell’associazionismo e volontariato come il CSV Foggia, l’Associazione “Il Girasole” e il Gruppo Scout Foggia 1 Antares.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento