Multe via Arpi, Adoc: "Si provveda all'annullamento delle sanzioni"

L'associazione è tempestata di richieste d'aiuto: "Serve una decisione politica perché la situazione è per molti versi disperata"

Oltre 70 euro di multa. L.R., 23 anni, è solo uno degli automobilisti immortalati più volte dall’occhio elettronico di via Arpi. “Io sono uno studente universitario – ci scrive disperato – come faccio a pagare le sanzioni?”.  

I cittadini che in questi giorni hanno contattato l’Adoc di Foggia o si sono recati presso la sede dell’Associazione per la Difesa e l’Orientamento del Consumatore chiedendo di essere aiutati, sono increduli e inviperiti per quanto accaduto.  

“La situazione – commenta il presidente dell’Adoc Foggia – è per molti versi disperata. Se centinaia di persone sono incappate nella sanzione amministrativa deve esserci stato per forza un errore di comunicazione e la mancanza di una taratura dell’orario. Ma ora serve una soluzione che definirei politica, per dimostrare che quella telecamera non serve a fare cassa ma vuole effettivamente “educare” l’automobilista a non passare da quella parte”.

Il problema c’è ed è reale. L’assessore Arcuri ha consigliato ai cittadini multati di recarsi negli uffici della Polizia Municipale giovedì pomeriggio, dopo la riunione del tavolo tecnico. Ma il problema resterebbe ugualmente per chi ha già pagato.

L’associazione dei consumatori di via della Repubblica lancia quindi un appello all’amministrazione comunale. “Chiediamo all’assessore di procedere a un atto politico importante: l’annullamento delle sanzioni che – continua Alessandro Scarpiello - dimostrerebbe che questa amministrazione ha a cuore la mobilità e non pensa solo a fare cassa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento