Non trova parcheggio per disabili, occupa strisce blu ma al ritorno trova la multa

Fabio Patrone del Movimento Diritti Uguali Per Tutti scrive al sindaco: "Necessario creare parcheggi riservati ai portatori di handicap nelle vicinanze delle scuole. La categoria più debole va tutelata e non danneggiata"

Immagine di repertorio

Il nuovo piano della sosta tariffata a Foggia continua a far discutere. La mancata esenzione della sosta a pagamento per i disabili continua a far infuriare i foggiani. Dopo la denuncia dei Giovani Democratici di Capitanata, e il botta-e-risposta con i Giovani Azzurri, la questione esce dai ranghi della politica e investe direttamente la cittadinanza.

Questa la denuncia di Fabio Patrone, del Movimento Diritti Uguali Per Tutti, indirizzata al sindaco di Foggia Franco Landella e al Comando Vigili Urbani di Foggia. “Carissimo sindaco, ieri la moglie di un mio amico si apprestava ad andare a prendere il figlio con disabilità, più specificatamente autistico, alla scuola ‘Nicola Parisi’ ubicata alla via Giacomo Matteotti; non trovando parcheggio riservato ai portatori di handicap, ha lasciato la propria auto all'interno delle strisce blu, ma al ritorno ha trovato una bella sorpresa: la multa, che oggi nonostante i problemi che nel quotidiano la travolgono è andata a pagare.  A chi ha approvato questa vergognosa delibera chiedo di creare parcheggi riservati ai portatori di handicap nelle vicinanze delle scuole, rispettando le dovute percentuali che devono esistere tra una zona a pagamento e una zona riservata ai meno fortunati. Le vorrei ricordare, carissimo sindaco che la categoria più debole va tutelata e non danneggiata".

DISABILI CHE NON TROVANO POSTO PAGANO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento